a proposito di dilemmi etici (1 Viewer)

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
mi sembra che in questo paese l'etica ce la siamo messa sotto le scarpe da moltissimo tempo.

A tutti i livelli , partendo dall'alto (ricordiamoci da chi siamo stati governati di recente ! ), passando per il passatempo nazionale per eccellenza che ieri ci ha "regalato" un'altra EMOZIONE E QUINDI TUTTO PASSERA' IN CAVALLERIA, fino all'ultimo degli ultimi nella scala sociale.

Naturalmente ci sono le eccezioni, e tali eccezioni sono guardate con riprovazione. Per la grande maggioranza vale solo ed esclusivamente l'idea di raccogliere un profitto immediato e tangibile, e poi si vedrà....

valori come la democrazia , giustizia, ETICA (che parolone) sono assolutamente in ribasso.
 
Ultima modifica:

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
ed è buffo porsi un problema etico laddove, è dimostrato, l'etica viene irrisa.

Tempo fa affrontai l'argomento in un thread che fece una gran brutta fine.
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
un esempio di cosa si divenuta una certa italia oggi : volgare e poi alla ricerca del consenso per quella volgarita, con insulto autoconsolatorio reiterato sul finale.

Il bello è che questi vendono giornali :

"VaffanMerkel" spacca l'Italia: "Vergogna". "Siete dei geni" - vaffanmerkel, italia, germania, twitter, cruciani, chiaberge, titolo, libero, giornale, euro, 2012, euro2012 - Libero Quotidiano

nota a margine : ma Cruciani che definisce "geniali" queste belle uscite di fantasia da scuola media inferiore, non è quello che bacchetta grillo per i suoi vaffa ... ?!


ma come mai... ?
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
senza considerare che i dilemmi spesso e volentieri più che etici sono etilici.
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
curioso come certi problemi si possano evitare alla radice. Avendo fatto obiezione di coscienza e conseguentemente il servizio civile, in epoca in cui la cosa non era ancora del tutto scontata e indolore come oggi, il problema di essere assunto dai fabbricanti di morte non sussiste : non mi chiameranno mai anche se dovessi morire di fame :)

LA coerenza ha un prezzo (come sempre)
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
altro dilemma etico , si riaffaccia chi ha rovinato il paese : è etico subire la cosa in silenzio ?

questo si alluppa col discorso degli ignavi....

ma ancora di più : è etico silenziare uno dei pochi che vi si opponeva ?
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto