A PARTE L'UOMO,TUTTI GLI ANIMALI SANNO CHE LO SCOPO PRINCIPALE DELLA VITA è GODERSELa (1 Viewer)

DANY1969

Forumer storico
Registrato
23 Marzo 2009
Messaggi
20.839
(Samuel Butler). :D
Buongiorno turpe famiglia :-o:D
Complimenti... bella giornatina oggi :-o. Ne sentivo l'esigenza come di un foruncolo nel naso :-o:wall: (se preferite altri orifizi, io me ne farò una ragione :-o:D). Forse vogliono dare un segnale ai partecipanti del G20... ma, visto i risultati di tutti gli altri incontri, questi di punti G non ne capiscono nulla :-o:specchio::help::D:D. Per fortuna che almeno siamo riusciti a passare ai quarti di finale, così gli italiani, per qualche giorno, saranno impegnati a fare gli allenatori dimenticandosi i forconi :-o:wall::wall:
:D:D
 

Allegati

alicetta

Molmed, boia chi la molla!!!
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
4.944
Località
Nuku Hiva
Pasquale è un classico ragazzotto di campagna tutto lavoro nei campi. Per il suo 18esimo compleanno dato che non è mai andato a donne i genitori decidono di mandarlo dalla put,tana del paese. Lo vestono di tutto punto, gli danno 50 euro in mano e gli dicono: "Va dalla Guendalina giù in paese e dille di farti le cose che lei sa". Tutto contento parte per il paese ma sulla strada passa davanti alla casa della nonna che lo chiama e gli chiede come mai sia vestito così bene. Lui spiega che deve andare dalla Guendalina. Allora la nonna gli dice: "Guarda per 30 euro le cose che ti fa la Guendalina te le faccio io!". Lui accetta. Qualche ora dopo Pasquale torna a casa e il padre curioso gli chiede: "Allora, Pasquale, come è andata?". "Benissimo" risponde lui "Mentre andavo al paese mi ha fermato la nonna, le ho spiegato cosa stavo andando a fare e...". "E che cosa?". "Mi ha fato le stesse cose che avrebbe fatto la Guendalina". "Come? Cosa? Vuoi dire che ti sei scopato mia madre?". "Mbè, allora, tu da 18 anni scopi la mia e non ti ho mai detto niente!"
 
Ultima modifica:

Giannigas

Forumer storico
Registrato
17 Settembre 2004
Messaggi
8.666
Località
Bologna
Giorno
Passati agli europei con ottima partita di Diamanti... orgoglio della nostra umile squadra :bow:
 

ninjaxx

amico del maestro...
Registrato
14 Febbraio 2010
Messaggi
7.985
pochi cazz.i, oggi si scende.

le misure di austericazz per la Grecia da 12 mld di euro non piaciono ai mercati, per niente.

se gli svizzeri lo chiamano olocausto finanziario, ne inizio a capire il senso.
tagliare 12 mld alla Grecia ora con 1 su 4 senza lavoro è disumano.

buon giorno a tutti
 

Giannigas

Forumer storico
Registrato
17 Settembre 2004
Messaggi
8.666
Località
Bologna
pochi cazz.i, oggi si scende.

le misure di austericazz per la Grecia da 12 mld di euro non piaciono ai mercati, per niente.

se gli svizzeri lo chiamano olocausto finanziario, ne inizio a capire il senso.
tagliare 12 mld alla Grecia ora con 1 su 4 senza lavoro è disumano.

buon giorno a tutti
Non ci frega un caz... non rompere i maroni... fora di ball :-o
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.668
Località
Lecco
A volte penso che "davanti" si scandalizzi, ma che questa sia d'accordo con gli inglesi...mah....

Titolo: CRISI: la Merkel senza pieta' per la Grecia (MF)
Ora: 19/06/2012 08:11
Testo:
MILANO (MF-DJ)--"Non ci puo' essere nessun ammorbidimento delle riforme"
concordate con la Grecia.
Cosi', scrive MF, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha infranto
l'illusione che la vittoria, da lei stessa auspicata, del partito
filo-europeista Nuova Democrazia, guidato da Antonis Samaras, potesse
renderla piu' benevola nei confronti di Atene. E dire che, subito dopo
aver ricevuto il mandato di formare il governo dal presidente della
Repubblica Karolos Papoulias, Samaras aveva annunciato che "bisogna fare
le modifiche necessarie al piano di aiuti". L'obiettivo e' quello di
spalmare su quattro anni gli 11,7 miliardi di euro di tagli alla spesa
pubblica che, secondo gli accordi attuali, Atene dovra' effettuare nei
prossimi due anni. La pervicacia della Merkel ha contribuito a deprimere
ulteriormente i mercati, che dopo aver tirato un breve sospiro di sollievo
per lo scampato pericolo in Grecia si sono subito dedicati a massacrare la
Spagna (vedere articolo a pag. 3).
A rimetterci, per il solito effetto contagio, e' stata anche l'Italia,
il cui spread e' salito fino a un massimo di giornata di 464 punti base,
con il rendimento del Btp decennale al 6,05%, mentre Piazza Affari ha
chiuso in ribasso del 2,8%. "La Grecia potrebbe avere solo ritardato, ma
non schivato, l'uscita dalla moneta unica", ha dichiarato Keith Wade, capo
economista di Schroeders.
red/lab
(fine)
MF-DJ NEWS
1908:10 giu 2012
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
27.668
Località
Lecco
Visti tutti i presupposti che ci sono in ballo, non posso dar torto al ninja.......

Titolo: CRISI: rischio Spagna ai massimi storici (MF)
Ora: 19/06/2012 08:11
Testo:
MILANO (MF-DJ)--La preoccupazione dei mercati per la Spagna arriva ai
massimi dall'introduzione dell'euro.
Ieri, scrive MF, i tassi sui titoli decennali di Madrid hanno superato
la soglia record del 7% e le banche hanno registrato un nuovo picco sui
prestiti in sofferenza. Un numero sempre maggiore di analisti scommette su
un possibile salvataggio per lo Stato (che alcuni gia' stimano in 200-250
miliardi di euro, considerando il fabbisogno dei prossimi tre anni), da
aggiungere a quello gia' varato per le banche (che arrivera' fino a 100
miliardi).
Il Bonos spagnolo a dieci anni ha toccato ieri il 7,23%, per poi
chiudere al 7,16%, con uno spread sui titoli tedeschi arrivato a 575 punti
base (31 in piu' rispetto alla chiusura di venerdi'). Valori che indicano
con chiarezza il grado di pericoloraggiunto dal Paese: il limite del 7%
e' spesso indicato come tetto massimo di sostenibilita' per le finanze di
un Paese. La curva dei rendimenti spagnola e' ormai molto vicina a quella
dell'Irlanda, nonostante Dublino sia gia' sotto programma di aiuti. Anche
i cds a cinque anni spagnoli sono arrivati ai massimi storici e ieri la
borsa di Madrid e' stata la peggiore d'Europa (-2,96%). "La Spagna non ha
bisogno di aiuti aggiuntivi per il Paese", ha tuttavia ribadito ieri lo
spagnolo Joaquin Almunia, vicepresidente della Commissione Europea. "Le
porte dei mercati sono aperte e sono sicuro che continueranno ad esserlo".
red/lab
(fine)
MF-DJ NEWS
1908:11 giu 2012
 

silpla2000

che bello il yo yo
Registrato
17 Marzo 2009
Messaggi
32.367
Località
hawaii

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto