Voucher lavoro aboliti: soluzione per voucher baby sitter e nuova finestra per ultimo acquisto?

Voucher lavoro aboliti, e ora cosa succede? Dal destino dei voucher baby sitter alla finestra temporale per l'acquisto degli ultimi buoni Inps validi da attivare

di , pubblicato il
Voucher lavoro aboliti, e ora cosa succede? Dal destino dei voucher baby sitter alla finestra temporale per l'acquisto degli ultimi buoni Inps validi da attivare

I voucher lavoro sono stati aboliti nei giorni scorsi, in maniera che forse non si può dire imprevista (visto che era in calendario anche un referendum per l’abolizione dei buoni Inps) ma che senza dubbio è stata repentina e drastica, tanto da sorprendere anche chi propendeva per il loro superamento additandoli come uno strumento di incentivazione al lavoro in nero. Ma questa riposta immediata, con abolizione  dei voucher tout court (salvo la possibilità di spendere nel 2017, attivandoli regolarmente secondo le procedure previste, quelli già comprati entro il termine) ha aperto delle problematiche non trascurabili. E sono due le questioni cruciali che Damiano ha voluto portare all’attenzione del Governo: quella dei voucher baby sitter e la possibilità di allargare la finestra temporale per l’acquisto dei buoni Inps.

In merito al pagamento del lavoro accessorio di colf, badanti e baby sitter tramite buoni Inps, il Presidente della Commissione Lavoro ha auspicato “che il Governo individui uno strumento alternativo”. Il secondo problema invece è stabilire “il tempo entro il quale i voucher possono essere acquistati” perché quello che è stato concesso è stato decisamente troppo breve e ha lasciato un vuoto legislativo grave. In questo senso bisognerebbe quindi prevedere una nuova finestra per l’acquisto dei buoni lavoro.

Argomenti: ,