'Voucher lavoro aboliti dal 2018, cancellazione referendum -

Voucher lavoro aboliti dal 2018, cancellazione referendum

Voucher lavoro, la maggioranza ha deciso “Si” alla loro abrogazione, un colpo di spugna sul referendum.

di , pubblicato il
Voucher lavoro, la maggioranza ha deciso “Si” alla loro abrogazione, un colpo di spugna sul referendum.

Voucher lavoro, la maggioranza ha deciso “SI” alla loro abrogazione, si attende la proposta di legge votata ieri in Commissione lavoro della Camera. Si va verso il superamento del referendum.

I buoni lavoro per il lavoro occasionale, verranno abrogati dal 2018. La Commissione ha approvato l’emendamento del Pd, che prevede l’abrogazione degli articoli 48, 49 e 50 del decreto legislativo n. 81 del 2015, il Jobs Act.

Molte le polemiche, hanno votato contro Fratelli d’Italia, la Lega, e Ala. A favore il Pd, Sinistra Italiana e 5 Stelle.
I buoni lavoro saranno utilizzati fino al 31 dicembre 2017. Quelli già richiesti saranno utilizzati alla data di entrata in vigore del decreto.

Critiche dal mondo economico

Pesanti le critiche dal mondo economico, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ha spiegato che il sistema dei Voucher, va cambiato non abolito. Si è abusato dei buoni lavoro nelle industrie, ma nei servizi della famiglia hanno fatto emergere il lavoro nero.
Si auspica una riforma che tenesse conto dei bisogni dei lavoratori e delle imprese e non dell’abolizione dei Voucher.
Oggi si attende l’approvazione nel Consiglio dei ministri. Si va in pratica verso l’abolizione del referendum proposto dalla Cgil, che mirava alla cancellazione dei voucher.

Referendum Voucher lavoro: per cosa si vota il 28 maggio?

Argomenti: ,