Voucher Inps, trovato l’accordo sul lavoro accessorio: nuove regole entro metà maggio?

Dopo la cancellazione dei voucher Inps quale alternativa per il lavoro accessorio? Governo pronto alla riforma entro metà maggio: quali novità per il lavoro stagionale estate 2017?

di , pubblicato il
Dopo la cancellazione dei voucher Inps quale alternativa per il lavoro accessorio? Governo pronto alla riforma entro metà maggio:  quali novità per il lavoro stagionale estate 2017?

La repentina e drastica abolizione dei voucher Inps ha spiazzato tutti, soprattutto nel settore dell’agricoltura e del turismo. Onde evitare problemi per le assunzioni stagionali dell’estate 2017 è corsa alla riforma del lavoro accessorio.

Lavoro accessorio: quale alternativa ai voucher Inps?

Il Governo ha incontrato le parti sociali: all’esito del confronto Gentiloni ha cercato di rassicurare tutti confermando che è stata trovata una quadra e che sarà studiata “una nuova normativa entro il 15 maggio in modo da non creare un vuoto”. La strada percorribile sembra essere quella dei mini-jobs sul modello tedesco.

Conferme rassicuranti arrivano anche dai capigruppo centristi Maurizio Lupi e Laura Bianconi. Il primo ha smentito le notizie relative al braccio di ferro, spiegando che Gentiloni è ben consapevole delle priorità in questo senso.

Addio ai voucher Inps: come funziona il modello francese

Lupi non nasconde che era pro referendum per la cancellazione dei voucher ma, vista l’esigenza del Pd di evitarlo, “non si può però scaricare il problema che deriva dall’abolizione dei voucher su famiglie, disoccupati, associazioni non profit e imprese”.

Lavoro domestico: come pagare colf e badanti senza voucher?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,