Voucher Inps per servizi di baby sitter. Si attende il decreto ministeriale

La prossima settimana sarà adottato il decreto che stabilisce i requisiti per fruire dei buoni lavoro Inps per acquistare servizi di baby sitting al posto di fruire del congedo parentale per genitori lavoratori

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
La prossima settimana sarà adottato il decreto che stabilisce i requisiti per fruire dei buoni lavoro Inps per acquistare servizi di baby sitting al posto di fruire del congedo parentale per genitori lavoratori
Voucher Inps per servizi di baby sitting con la legge di riforma del lavoro Fornero

Voucher Inps al posto del congedo parentale per servizi di baby sitter. La prossima settimana verrà presentato il decreto ministeriale sui buoni lavoro Inps con cui i genitori-lavoratori potranno acquistare servizi di baby-sitting in alternativa al congedo parentale, introdotto dalla riforma del lavoro Fornero.

Voucher Inps baby sitter nella riforma lavoro 2012

Già la legge di riforma del lavoro 2012, la legge 92/2012, ha previsto l’acquisto dei voucher Inps da parte dei genitori che lavorano per acquistare servizi di bayb sitter, in alternativa alla fruizione del congedo parentale.  I buoni lavori, ha previsto la  riforma Fornero, potranno essere chiesti dalle lavoratrici in maternità, o anche da entrambi i genitori, dal periodo in cui termina la maternità obbligatoria e per gli 11 mesi seguenti. La richiesta è tuttavia alternativa rispetto alla fruizione del congedo parentale, e ha come  scopo quello di accelerare o facilitare il possibile rientro in servizio lavoratrice della medesima lavoratrice. Si precisa che l’importo complessivo dei buoni disponibili non può essere uniforme, ma va modulato in base ai parametri economici ISEE di ogni nucleo familiare che fa apposita richiesta. I voucher inps per i servizi di bayb sitting devono essere richiesti al datore di lavoro.

Voucher Inps baby sitter: attesa per il decreto

I criteri di accesso e le modalità di utilizzo delle misure sperimentali, nonché il numero e l’importo dei voucher Inps baby sitting, sono affidati però ad un decreto ministeriale, di concerto con l’Economia, da adottare entro un mese, si legge nella riforma del lavoro 2012, entro un mese dalla data di entrata in vigore della stessa legge. Ma dal 18 luglio scorso è passato tanto tempo e ora il ministro sembra ritornare sullaq questione, affermando che il decreto ci sarà a breve, già la prossima settimana. Vi terremo aggiornati.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Voucher lavoro