Violazione norme anti Covid-19: quali sanzioni sono applicabili?

La Guardia di Finanza ha reso disponibile un documento da cui si evincono le sanzioni applicabili in caso di non rispetto delle disposizioni anti Covid-19

di , pubblicato il
La Guardia di Finanza ha reso disponibile un documento da cui si evincono le sanzioni applicabili in caso di non rispetto delle disposizioni anti Covid-19

Sono contenute in un prontuario pubblicato dalla Guardia di Finanzia, le sanzioni applicabili in caso di violazione delle disposizioni stabilite dal legislatore per contrastare il diffondersi dell’epidemia da Covid-19.

Interessati alla cosa non sono solo i comuni cittadini ma anche le attività commerciali e coloro che entrano nel nostro Paese.

Le sanzioni previste per la violazione delle regole anti Covid-19

Il documento indica, per ogni specifica violazione, la sanzione base applicabile e quelle in caso di eventuale recidiva. Vengono altresì elencati eventuali soggetti esclusi.

Ad esempio, in caso di violazione dell’obbligo di portare sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché all’obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private ed in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per casistiche di luogo e di fa, è prevista:

  • una sanzione base di 280 euro
  • una sanzione per recidiva di 560 euro.

Esclusi dalle due sanzioni appena elencate sono i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; i bambini di età inferiore ai sei anni; i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e chi che per interagire con loro versi nella stessa incompatibilità.

Stessa sanzione anche, ad esempio, in caso di violazione del divieto di consumare sul posto o nelle immediate adiacenze dell’esercizio di ristorazione dalle ore 18,00 e fino alle ore 24,00 il prodotto o bevanda alimentare comprato per asporto.

Ad ogni modo, se si legge il prontuario, composto da sei pagine, si può notare che per tutti i tipi di violazione previsti la sanzione base è di 280 euro e quella per recidiva di 560 euro. Scatta poi quella penale per chi viola la permanenza domiciliare obbligatoria.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,