Viaggiare in autobus senza biglietto: rischi e reati

Cosa rischia chi viaggia senza biglietto sull'autobus? Quando si commette reato?

di , pubblicato il
Cosa rischia chi viaggia senza biglietto sull'autobus? Quando si commette reato?

Viaggiare sull’autobus senza biglietto costituisce soltanto un illecito amministrativo e può essere multato ma non commette alcun reato.

L’illecito penale si commette invece, qualora si inveisca contro il controllore e il conducente o alla prima fermata utile scende dall’autobus per scappare.

Bisogna ricordare che il controllore in servizio ha il potere di chiedere al passeggero l’esibizione del regolare titolo di viaggio e, se trovato sprovvisto, di fornire le proprie generalità. I documenti di identità possono essere richiesti ma il passeggero ha tutto il diritto di non esibirli poichè non è obbligatorio portarli con sé. Il controllore può intimare al passeggero di scendere dal mezzo di trasporto e attendere la prima pattuglia di forze dell’ordine per accertare l’identificazione in caso di non possesso dei documenti.

Il reato, come abbiamo già detto, si commette se si cerca di scappare dal mezzo di trasporto per non essere identificati, si ci si rifiuta di scendere quando lo chiede il controllore o se si inveisce contro il conducente o  il controllore. In questo caso, infatti, si commette reato di interruzione del servizio pubblico.

Argomenti: ,