Unico 2013, presentazione on line entro settembre

In scadenza il prossimo 30 settembre la presentazione telematica del modello Unico 2013. Ecco tutte le informazioni necessarie

di , pubblicato il
In scadenza il prossimo 30 settembre la presentazione telematica del modello Unico 2013. Ecco tutte le informazioni necessarie

In scadenza la presentazione del modello Unico persone fisiche 2013, il prossimo 30 settembre, in modalità telematica. Ecco  come effettuare la presentazione del mod. 

Modello Unico 2013: scadenza il 30 settembre

Scade il 30 settembre il termine per la presentazione on line del mod Unico 2013, il  modello unificato che permette di presentare più dichiarazioni fiscali da parte di quei contribuenti tenuti alla presentazione sia della dichiarazione dei redditi che della dichiarazione Iva. Il 30 settembre 2013 è il termine ultimo per la presentazione mod Unico 2013 in modalità telematica. In particolare la presentazione può avvenire o direttamente, tramite i servizi telematici dell’agenzia delle entrate o tramite intermediari abilitati (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.).

Presentazione Unico 2013 in modalità telematica diretta

Per tutti quei contribuenti che scelgono di trasmettere la dichiarazione senza avvalersi di un intermediario abilitato, o di consegnarla a un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate, devono utilizzare:

– il servizio telematico Fisconline, a meno che non sia tenuto a presentare la dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) per un numero di soggetti superiore a 20. Per accedere aFisconline, occorre avere un codice Pin, che va richiesto all’Agenzia delle Entrate

– il servizio telematico Entratel, se è tenuto a presentare il modello 770 in relazione a più di 20 soggetti.

[fumettoforumright]

Presentazione Unico tramite un intermediario

Per quei contribuente che invece scelgono la presentazione dell’Unico 2013 non direttamente, si rinvolgono ad un intermediario abilitato. In tal caso, la dichiarazione può essere compilata sia dall’intermediario sia dal contribuente. In tal caso l’intermediario abilitato deve rilasciare:

– una dichiarazione, datata e sottoscritta, con l’assunzione dell’impegno a trasmettere per via telematica i dati contenuti nel modello entro 30 giorni dal termine previsto per la presentazione,

– l’originale della dichiarazione firmata dal contribuente e la comunicazione dell’Agenzia delle Entrate che ne attesta l’avvenuta ricezione.

Presentazione Unico 2013 dall’estero

E’ possibile anche che i contribuenti trasmettano l’Unico 2013 in via telematica anche dall’estero. In tal caso possono spedire il modello Unico 2013, sempre entro il 30 settembre con raccomandata o altro mezzo equivalente, dal quale risulti con certezza la data di invio. In caso di spedizione postale, la dichiarazione va inserita in una normale busta di corrispondenza di dimensioni idonee a contenerla senza piegarla. L’indirizzo a cui spedire il modello Unico 2013 dall’estero è: Agenzia delle Entrate – Centro operativo di Venezia, via Giorgio De Marchi n. 16, 30175 Marghera (VE) – Italia. Si ricorda che nel plico vanno inseriti il cognome, nome e codice fiscale del contribuente, insieme alla dicitura “Contiene dichiarazione modello Unico anno …Persone fisiche”.

 

Potrebbe interessarti anche:

Unico 2013, corretto modello e istruzioni 

Argomenti: