Tuning car è reato: multa per chi alza il volume dello stereo

Tenere il volume dello stereo in macchina troppo alto costituisce un reato e può essere punito con sanzioni fino a 309 euro e, in alcuni casi, anche con 3 mesi di reclusione. Si tratta del car tuning, l’abitudine che vede il proprietario alzare al massimo il volume dello stereo  per mettersi in evidenza e sottolineare […]

di , pubblicato il
Tenere il volume dello stereo in macchina troppo alto costituisce un reato e può essere punito con sanzioni fino a 309 euro e, in alcuni casi, anche con 3 mesi di reclusione. Si tratta del car tuning, l’abitudine che vede il proprietario alzare al massimo il volume dello stereo  per mettersi in evidenza e sottolineare […]

Tenere il volume dello stereo in macchina troppo alto costituisce un reato e può essere punito con sanzioni fino a 309 euro e, in alcuni casi, anche con 3 mesi di reclusione.

Si tratta del car tuning, l’abitudine che vede il proprietario alzare al massimo il volume dello stereo  per mettersi in evidenza e sottolineare la potenza del proprio impianto stereo. Il car tuning è, però, un reato così come ricorda una recente sentenza della Corte di Cassazione poichè rimanda al disturbo del riposo delle persone.

Il reato, sicuramente classificato come minore, prevede sanzioni che nel peggiore dei casi possono arrivare a 309 euro ma anche la reclusione per 3 mesi.

Car tuning: come viene punito

Basta una telefonata alle forze dell’ordine da parte di un negoziante, da un abitante della zona per far arrivare una volante che stilerà un verbale che costituirà la prova dell’illecito. Per giungere ad una sentenza sono sufficienti le testimonianze  dei molestati e dei passanti.

Si sottolinea che la responsabilità penale del volume troppo alto dello stereo è solo personale  così è necessario, sempre attraverso la testimonianza scritta dei testimoni, la prova dell’effettiva condotta incriminata.

Per quantificare il volume effettivamente troppo alto che disturba le persone, se non è presente un perito, bastano le testimonianze delle persone interessate e dell’agente delle forze dell’ordine intervenuto sul luogo del reato.

Per altri articoli sulle multe è possibile approfondire leggendo: Multa aria condizionata in auto: ecco quando

Auto in sosta con il finestrino abbassato: si rischia la multa

Argomenti: , ,