Truffa del cellulare, così vi rubano i soldi

Truffa del cellulare, sempre più persone lamentano la scomparsa del credito dal cellullare, ma come fare in questi casi?

di , pubblicato il
Truffa del cellulare, sempre più persone lamentano la scomparsa del credito dal cellullare, ma come fare in questi casi?

La Truffa del cellulare per rubare i soldi con servizi aggiuntivi mai richiesti. Questo problema riguarda tantissime persone, che si sono trovate servizi attivi senza la loro autorizzazione, abbonamenti a pagamenti mai richiesti.
Il più delle volte arriva un messaggio collegato ad un sito inesistente chi vi informa che siete abbonato ad un servizio mai attivato e che ha un costo dai 3 ai 9 euro a settimana, c’è anche un numero, al quale non risponderà nessuno. Intanto il vostro credito è sparito.

Truffa del cellulare: ecco come mettersi al riparo

Per mettersi al riparo da queste da ulteriori sorprese, è possibile attivare, tramite i propri gestori di telefonia mobile, il Servizio Barring. Questo servizio è gratuito, ma potrebbe comportare qualche difficoltà nella ricezione degli sms che vi inviano le banche.
Un altro tentativo va fatto, inviare una formale richiesta di rimborso al proprio operatore per la somma sottratta. Nella richiesta vanno indicati i propri dati e l’importo degli addebiti.

Poi va inviata anche una contestazione per flusso poco chiaro al Provider, richiedendo il rimborso per attivazione fraudolenta e l’eliminazione dei propri numeri e dati dai loro date base. Ormai bisogna stare attenti a tutto, la truffa è dietro l’angolo.

Consigliamo di leggere anche :

Truffa in agguato: attenzione a rispondere “SI” al telefono

Telefonata muta, è reato? Come difendersi?

Argomenti: ,