Truffa dei soldi falsi che però sono veri: come sventarla

La truffa dei soldi falsi: controlli su banconote vere porta a porta. Come funziona.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
La truffa dei soldi falsi: controlli su banconote vere porta a porta. Come funziona.

Fingono di controllare i soldi falsi e invece sottraggono quelli veri ai malcapitati. Sono arrivate alcune segnalazioni di un meccanismo di truffa porta a porta da parte di finti funzionari che dichiarano alle potenziali vittime, preferibilmente anziani soli in casa, di essere incaricati di controllare la circolazione di banconote false segnalata in zona.

Finti carabinieri: la truffa del controllo dei soldi falsi porta a porta

Il meccanismo della truffa è molto semplice e per fortuna molte potenziali vittime insospettite non cadono nel tranello e mandano via i truffatori che si presentano alla porta con finte divise o cartellini di riconoscimento (ovviamente contraffatti anche questi). I finti agenti dichiarano di aver ricevuto segnalazioni di giri di banconote false in zona date come resto presso i negozi. Alle vittime viene quindi chiesto di mostrare alcune banconote.

In un momento di distrazione poi queste ultime, ovviamente vere e originali, vengono scambiate con soldi falsi. Vale la pena ribadire che nessun controllo sui soldi falsi viene fatto a domicilio. Chi assiste, direttamente o indirettamente, a simili tentativi di truffa, è invitato a segnalare alle autorità competenti l’accaduto. Purtroppo il rischio in estate aumenta perché chi mette in piedi queste truffe, o altre basate su meccanismi simili (visto che lo schema di base è pressoché lo stesso), sa bene che le vittime nella stagione calda sono più distratte e sole e, di conseguenza, più vulnerabili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Giustizia, Pagamento in contanti, Truffe