Tributi doganali: arriva OPERA per pagare con pagoPA

Anche i tributi doganali potranno essere pagati tramite piattaforma pagoPA. Lo ha annunciato l’Agenzia delle dogane e monopoli

di , pubblicato il
dogane

E’ denominata OPERA (Operazioni di Pagamento Elettronico e Rendicontazione Automatica) la nuova sezione presente sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) che consente di eseguire, tramite la piattaforma pagoPA, i pagamenti dei tributi amministrati dalla stessa ADM.

Non è un canale di pagamento sostitutivo di quelli tradizionali ma si affianca a questi ultimi. Quindi, ad esempio, potranno sempre essere utilizzati il modello F24 per il pagamento delle accise oppure il bonifico bancario per il versamento dei diritti doganali e dei saldi mensili di alcuni giochi.

Come accedere ad OPERA dell’Agenzia dogane per pagare con pagoPA

L’utente di nazionalità italiana, per accedere ad OPERA deve disporre di credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi). L’accesso avviene direttamente dal portale unico dell’Agenzia accisewww.adm.gov.it. Il profilo da selezionare è dlr_pagopa.

L’utente di nazionalità non italiana, invece, dovrà, se non ancora fatto, accedere al portale dell’Agenzia nella sezione Area riservata → Accesso per utenti esterni con credenziali→ADM e seguire la procedura per ottenere le credenziali di accesso. Una volta ottenute, potrà accedere ad OPERA (dovrà selezionare il profilo dlr_pagopa_base).

Tutte le istruzioni per eseguire i pagamenti sono contenute nella Determinazione n 413976 del 13 novembre.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,