La tredicesima dicembre 2021 durerà poco: ecco chi fine farà dopo il pagamento

La tredicesima del mese di dicembre del 2021 è in arrivo. Con il controvalore complessivo, per le mensilità aggiuntive, che è pari a 43,7 miliardi di euro. Vediamo come si spenderà la gratifica natalizia.

di , pubblicato il
Assenze e tasse: cosi si abbassa la tredicesima a parità di stipendio

La tredicesima del mese di dicembre del 2021 è in arrivo. Con il controvalore complessivo, per le mensilità aggiuntive di fine anno, che è pari a 43,7 miliardi di euro. E questo in accordo con un’indagine Confesercenti-SWG. Da cui è emerso, tra l’altro, come una bella fetta delle tredicesime finirà sotto il materasso.

Ovverosia, sarà messa da parte dalle famiglie al fine di far fronte poi ad eventuali spese impreviste. Nel dettaglio, per la tredicesima del mese di dicembre del 2021 in arrivo Confesercenti-SWG stima da un lato una crescita degli acquisti in vista del Natale. Ma dall’altro anche un aumento della propensione al risparmio.

Tredicesima di dicembre 2021 in arrivo: come si spende tra i regali, le bollette ed il risparmio

Nel dettaglio, per la tredicesima del mese di dicembre del 2021 in arrivo, il controvalore complessivo per le gratifiche natalizie aumenta di 364 milioni di euro. Rispetto allo scorso anno. Ma è ancora inferiore di 1,2 miliardi di euro. Rispetto al montante delle tredicesime nel periodo pre-pandemia.

Secondo Confesercenti-SWG, per la tredicesima del mese di dicembre del 2021 in arrivo, 12 miliardi di euro di gratifiche natalizie saranno accantonati come risparmio. E quindi messe sotto il materasso come sopra accennato. Mentre oltre 21 miliardi di euro di tredicesime saranno destinate agli acquisti. Con un aumento che è pari a 2,7 miliardi di euro rispetto al mese di dicembre del 2020.

Chi prenderà quest’anno la gratifica natalizia e qual è l’importo medio netto in busta paga e sul cedolino della pensione

Tra lavoratori dipendenti e pensionati, la tredicesima del mese di dicembre del 2021 è arrivata o arriverà complessivamente ad oltre 35 milioni di italiani. Per un importo medio netto della gratifica natalizia che risulta essere di poco superiore ai 1.200 euro.

Secondo la Confesercenti, rispetto allo scorso anno la tredicesima del mese di dicembre del 2021 in arrivo dovrebbe dare ai consumi una spinta più consistente. Ma nello stesso tempo ci sono fattori di criticità come la crescita del risparmio che lascia intendere come le famiglie restino molto prudenti. A causa del quadro incerto legato al persistere della pandemia di Covid-19.

Argomenti: , , ,