Ticket sanitari scaduti, corsa al rinnovo, ma non in tutte le Regioni

Ticket sanitari scaduti il 31 marzo 2017, corsa al rinnovo, ma non è così per tutte le Regioni. Alcune li hanno prorogati fino al 31 marzo 2018 o reso possibile il rinnovo online.

di , pubblicato il
Ticket sanitari scaduti il 31 marzo 2017, corsa al rinnovo, ma non è così per tutte le Regioni. Alcune li hanno prorogati fino al 31 marzo 2018 o reso possibile il rinnovo online.

Ticket sanitari scaduti il 31 marzo 2017. Inizia la corsa al rinnovo degli attestati di fascia reddituale (Era, Erb, Erc) emessi a seguito di autocertificazione nel 2016 per l’individuazione del ticket aggiuntivo per le prestazioni sanitarie. Chi nel 2016 ha fatto l’autocertificazione è invitato dalle Regioni a verificare la correttezza della nuova posizione economica risultante dalla banca dati dell’Agenzia delle entrate. Solo per gli ultra sessantacinquenni esenti per reddito (E01 – E03 – E04) che hanno presentato precedentemente l’autocertificazione, questa rimane sempre valida, non ha scadenza, quindi non devono fare niente, salvo che non siano modificate le situazioni reddituali.

Rinnovo Ticket sanitari nelle varie Regioni

Ma il rinnovo non è uguale per tutti le Regioni. Vediamo alcuni esempi di regioni che hanno prorogato la certificazione evitando code assurde ai cittadini, e quelle che hanno semplificato la procedura.

Esenzione Ticket sanitario: a chi spetta e come ottenerlo

Ticket sanirati Regione Piemonte

Ha prorogato al 31 marzo 2018 la validità delle attestazioni di esenzione per reddito, già rilasciate dalle Aziende sanitarie locali. Le categorie che usufruiscono dell’esenzione sono:

  • Codice esenzione E01: cittadini con meno di 6 o più di 65 anni, con reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro;
  • Codice esenzione E03: cittadini titolari o a carico di altro soggetto titolare, di assegno (ex pensione) sociale;
  • Codice esenzione E04: cittadini titolari o a carico di altro soggetto titolare, di pensione al minimo, con più di 60 anni e reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
  • Codice E05 – compartecipazione alla spesa farmaceutica: residenti in Piemonte compresi tra i 6 e i 65 anni di età.

La proroga non è automatica, i cittadini in possesso del certificato di esenzione con il codice E02, disoccupati e  lavoratori in mobilità, dovranno recarsi all’Asl di competenza per il rinnovo.

Il beneficio dell’esenzione E02 è scaduto per chi tramite i controlli dell’Agenzia delle Entrate non risulta in regola con il livello redditi dichiarati.

Ticket sanitari Regione PALERMO

E’ possibile evitare code agli sportelli utilizzando lo sportello online dell’Asp di Palermo.
L’Azienda sanitaria provinciale di Palermo, invita gli utenti a rinnovare o richiedere l’esenzione ticket sanitario, già da oggi tramite il servizio online. E’ possibile dal 3 aprile rivolgersi anche ai tradizionali sportelli dislocati sia a Palermo che in provincia.

Con la nuova procedura, “sarà possibile collegarsi con pc, tablet o smartphone. Lo sportello online (sportello.asppalermo.org) sarà attivo senza soluzione di continuità dal primo aprile”.

Ticket sanitari Regione Firenze e Regione Cagliari

Come la maggior parte delle Regioni italiane, invitano al rinnovo dei ticket sanitari scaduti il 31 marzo 2017. Bisogna rinnovare i certificati di esenzione ticket per reddito e per età (codici E01, E02, E03, E04). Pertanto, a partire da lunedì 3 aprile 2017, presso tutti gli uffici esenzioni ticket per reddito  distribuiti sul territorio della ASL di competenza, sarà possibile rinnovare i certificati di esenzione in scadenza negli orari di apertura al pubblico.

Ticket sanitari 2017 e nuovi LEA: ecco come cambia la Sanità

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,