Tax credit cinema: online gli elenchi teorici e definitivi

Tali pubblicazioni costituiscono comunicazione di riconoscimento del credito d’imposta. Non si procederà all'invio delle singole comunicazioni tramite Pec.

di , pubblicato il
Tali pubblicazioni costituiscono comunicazione di riconoscimento del credito d’imposta. Non si procederà all'invio delle singole comunicazioni tramite Pec.

Sul sito della Direzione generale Cinema e audiovisivo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo sono stati pubblicati i risultati delle istruttorie sull’ammissibilità delle istanze preventive e delle richieste definitive per l’accesso ad alcuni crediti d’imposta riconosciuti a sostegno del settore cinematografico.

Decreti del 29 dicembre

Sono 2 i decreti direttoriali del 29 dicembre 2020:

  1. dd tc cons sale investimenti 29 dicembre 2020_REP. 3230
  2. dd tc prev sale investimenti 29 dicembre 2020_REP. 3231

Con questi decreti vengono resi noti gli esiti delle istruttorie effettuate sull’ammissibilità delle richieste preventive e definitive pervenute del cosiddetto “Tax Credit sale cinematografiche”.

 

Decreti del 30 dicembre

Con i 3 decreti direttoriali del 30 dicembre 2020 sono pubblicati gli esiti delle istruttorie effettuate sull’ammissibilità delle richieste:

 

Tali pubblicazioni (sia quella del 29 che del 30 dicembre) costituiscono riconoscimento del credito d’imposta e non si procederà all’invio delle singole comunicazioni tramite Pec.

Ad ogni modo, il credito è utilizzabile a partire dal giorno 10 del mese successivo alla comunicazione di riconoscimento del credito d’imposta.

Infine, viene anche specificato che i decreti sopracitati non contengono le domande per le quali è stato già comunicato il riconoscimento del credito d’imposta a mezzo Pec e nei precedenti decreti direttoriali.

Gli esiti delle ulteriori richieste saranno pubblicati con successivi decreti direttoriali.

Articoli correlati

Argomenti: ,