Tasse sulla casa: tutti gli aumenti del 2014

Comprare casa e mantenerla, ma anche ereditarla o riceverla in donazione, per il 2014 diventa ancora più oneroso: le tasse sulla casa registrano un nuovo aumento. Il mercato immobiliare sempre più paralizzato

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Comprare casa e mantenerla, ma anche ereditarla o riceverla in donazione, per il 2014 diventa ancora più oneroso: le tasse sulla casa registrano un nuovo aumento. Il mercato immobiliare sempre più paralizzato

Le tasse sulle casa renderanno più difficile mantenere un immobile per il 2014: secondo i dati dell’Ufficio studi della Cgia la pressione fiscale sui proprietari supererà quota 52 miliardi di euro, 2,9 miliardi  in più  rispetto all’anno scorso. A pesare è soprattutto la nuova Tasi, specialmente sulle seconde e terze case.

Tasi e Imu fardelli sulla proprietà immobiliare

Il mercato immobiliare di conseguenza registrerà un freno nelle compravendite: comprare casa oggi spaventa più di ieri. L’aumento delle tasse sulle casa è ancora più evidente se si allarga il paragone all’ultimo quinquennio. Dal 2007 ad oggi e’ cresciuto del 78%. A fare la differenza sono soprattutto la tassa sui rifiuti (che negli ultimi 8 anni è aumentata del 66% passando da 4,6 miliardi a 7,6 miliardi) e l’Imu (nel 2007 l’importo totale versato per l’Ici era di  12,7 miliardi mentre nel 2014 si supereranno i 19 miliardi di euro).

Ereditare casa: quanto costerà nel 2014

Ma l’aumento più radicale è stato quello sulle donazioni e le successioni: +390% (dai 106 milioni di euro incassati nel 2007 ai 520 milioni di euro di gettito stimati per il 2014).

Tasse sulla casa: il mercato del mattone nel mirino del Fisco

In totale per il 2014 le tasse sulla casa che pagheranno gli italiani ammontano a quasi 31 miliardi di euro. Parliamo di oltre la metà del prelievo fiscale totale.

Giuseppe Bortolussi, segretario Cgia, ha commentato con preoccupazione i dati sulla redditività degli immobili. Il mercato del mattone è tra i più penalizzati quando il governo ha bisogno di “fare cassa”.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi

I commenti sono chiusi.