Tasse: cosa succederà tra sette anni se la pressione fiscale resterà la stessa?

Tasse e pressione fiscale: ci vorranno sette anni per tornare a valori pre-crisi

Ricevi Notizie su Tasse e Tributi.
Condividi su:
Ricevi sul MobileLoading
Alessandra De Angelis

tasse

Fare previsioni fiscali a lungo termine non è facile perché entrano in gioco diverse variabili. Stando ai dati della Cgia di Mestre se le tasse resteranno sui livelli attuali ci vorranno sette anni per tornare ai livelli pre crisi. Solo nel 2021 quindi, nella migliore delle ipotesi, il sistema fiscale italiano si riprenderà. Per tornare ai livelli di investimenti pre crisi, addirittura il 2032. Ma bisogna escludere altri eventi destabilizzanti nei prossimi anni. Possiamo farlo?

A ben vedere appare difficile rimandare ancora a lungo l’aumento dell’IVA al 25% (servirebbero 25 miliardi).

Tasse: previsioni 2017

Partiamo con una previsione fiscale più facile, ovvero limitandosi all’anno appena iniziato. La pressione fiscale è destinata a scendere di 0,3 punti percentuali attestandosi al 42,3 per cento.

E su tutto pesa il giudizio dell’Europa tanto che già a marzo si prevede una manovra correttiva di almeno 7 miliardi per “correre ai ripari” e far quadrare i conti.

 

Commenta la notizia



SULLO STESSO TEMA