Tasi Milano: rinviata a settembre la prima rata

Anche a Milano il pagamento della prima rata della Tasi slitta a dopo l'estate, mentre il saldo rimane fissato per dicembre.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Anche a  Milano il pagamento della prima rata della Tasi slitta a dopo l'estate, mentre il saldo rimane fissato per dicembre.

Tasi rinviata a Milano dove la prima rata si pagherà subito dopo l’estate, a settembre, e la seconda come previsto entro il 16 dicembre. Dopo che il Governo ha concesso la proroga a tutti quei Comuni che non hanno approvato le aliquote e non farebbero, quindi, in tempo a far rispettare ai propri cittadini la scadenza del 16 giugno. La data di scadenza di settembre, che non è ancora stata stabilita,  non è escluso possa slittare addirittura fino ad ottobre, data in cui si dovrebbe pagare l’acconto. Il saldo, invece, è previsto per dicembre. Il Sindaco Pisapia non ha ancora provveduto a comunicare ai propri cittadini, tramite manifesti, lo slittamento del pagamento, Palazzo Marino vuole avere la certezza di leggere il decreto del Governo prima, anche se i maxi poster che annunciano lo slittamento sono pronti :“Abbiamo già prenotato molti spazi per un’affissione capillare in città perché tutti sappiano quando si pagherà” annuncia l’assessore al Bilancio di Milano. La Tasi andrà a sostituire l’Imu, per le seconde abitazioni e tutti gli altri immobili di proprietà si sommerà la Tasi all’Imu (0,8 per mille). Le aliquote e le detrazioni decise dalla giunta devono essere ancora approvate dal Consiglio Comunale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi, Scadenze fiscali

I commenti sono chiusi.