Superbonus 110%, tutti i dubbi chiariti in un testo unico allo studio

Il testo unico sul Superbonus 110% richiesto in coro dai Dottori Commercialisti consentirebbe di mettere ordine a tutta la normativa.

di , pubblicato il
Il testo unico sul Superbonus 110% richiesto in coro dai Dottori Commercialisti consentirebbe di mettere ordine a tutta la normativa.

Superbonus 110%: si può semplificare la normativa? In occasione dell’audizione del 4 novembre presso la Commissione bicamerale di vigilanza sull’Anagrafe tributaria i Commercialisti chiedono la produzione di un testo unico delle interpretazioni sul Superbonus 110%.

Il testo unico sul Superbonus 110% richiesto in coro dai Dottori Commercialisti consentirebbe di mettere ordine a tutta la normativa.

I Commercialisti richiedono di accorpare tutte le diverse discipline in un unico saggio interpretativo visto che il Superbonus 110% potrebbe diventare una misura strutturale.

Ciò che viene richiesto dai Commercialisti è la chiarezza e maggiore ordine nella disciplina sul Superbonus 110%, che rientra nei Bonus Casa.

Superbonus 110%: i Commercialisti chiedono la produzione di un testo unico

Un testo unico sul Superbonus 110% potrebbe costituire la soluzione perfetta, pratica e semplice per mettere ordine alla normativa, anche se arrivano continui chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Risoluzioni, guide e risposte a interpelli dei contribuenti producono una grande mole di documenti, la cui interpretazione potrebbe essere discutibile.

La fitta produzione normativa aggiorna di continuo i parametri di applicazione ed i limiti posti dal Superbonus 110%.

“L’Agenzia delle Entrate produce già ora utili “Guide” dedicate alle singole detrazioni “edilizie”, le quali risultano molto spesso superate nel giro di poco tempo da ulteriori chiarimenti di prassi che vengono diramati nella forma di risposte a interpello presentate da contribuenti con riguardo a singole fattispecie di interesse generale”,

sottolinea il Consigliere nazionale dei Commercialisti, Maurizio Postal.

Superbonus 110%: verso la proroga al 2024?

I Commercialisti chiedono la proroga del Superbonus 110% al 2024 vista la complessità della pandemia ed il grande interesse suscitato da tale normativa.

Pare del tutto irrealistica un’adeguata fruizione della disciplina del Superbonus 110% nel ristretto arco temporale che va fino al 31 dicembre 2021.

Infatti, se il Superbonus 110% rimanesse in vigore fino al 2021 “molti investimenti e nuovi contratti non verrebbero sottoscritti”,

secondo quanto annunciato dallo stesso Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.

“Numerosi ministri e lo stesso presidente del Consiglio Conte si sono già detti favorevoli a spendere i soldi del Recovery Fund per prorogare il Superbonus 110”,

ha aggiunto lo stesso Fraccaro.

Pertanto, l’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio espleterà il duplice obiettivo di rafforzare la crescita economica e di rendere l’Italia più sostenibile.

Argomenti: ,