Superbonus 110%, l’Enea fornisce i primi dati: volumi molto importanti

Al 30 settembre 2021, erano in corso 46.195 interventi edilizi incentivati con il superbonus 110%, per circa 7,5 miliardi di investimenti.

di , pubblicato il
Superbonus 110% dopo 2022 cambia, attenzione: resta intero solo per chi paga molte tasse

L’Enea ha appena pubblicato un report con i dati relativi al superbonus 110%. Al 30 settembre 2021, erano in corso 46.195 interventi edilizi incentivati con il superbonus 110%, per circa 7,5 miliardi di investimenti e un costo per lo stato di 8,2 miliardi di euro. Si tratta di volumi molto importanti e, soprattutto, in rapida crescita. Vediamo nel dettaglio l’andamento della misura.

Superbonus 110%, cos’è e come funziona

Il Superbonus 110% è un’agevolazione introdotta dal Decreto Rilancio che alza al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per specifici interventi di efficienza energetica, antisismici e per l’installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Chi fruisce del bonus 110% può cedere la detrazione alla banca in cambio di liquidità. Il 10% superiore al costo degli interventi è stato pensato, appunto, a copertura delle commissioni richieste dalle banche.

I dati dell’Enea

Come già detto in apertura, al 30 settembre 2021, erano in corso 46.195 interventi edilizi incentivati con il superbonus 110%, per circa 7,5 miliardi di investimenti e un costo per lo stato di 8,2 miliardi di euro (la differenza è dovuta proprio a quel 10% in più che viene erogato dallo stato rispetto al costo effettivo dell’intervento).

In particolare, 6.406 sono i lavori condominiali avviati (13,9% del totale degli edifici ristrutturati grazie al Superbonus), per circa 3,5 miliardi di euro erogati, si tratta del volume di spesa più elevato rispetto al totale (47,7% del totale).

A seguire le abitazioni unifamiliari, con oltre 2,4 miliardi di euro erogati (32,2% del totale) e le unità immobiliari funzionalmente indipendenti, con incentivi erogati pari a 1,5 miliardi di euro (20,01% del totale).

La ripartizione geografica

Guida la classifica delle regioni con più interventi incentivati dal superbonus 110% la Lombardia, dove sono stati avviati ben 6.384 edifici per un totale di oltre 1,1 miliardi di euro, rispetto ai 7,5 miliardi totali.

Seguono: Lazio, con 4.583 interventi già avviati e 746 milioni di euro erogati e il Veneto, con 5.780 interventi e 731 milioni di euro d’investimenti.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,