Super Bonus Cashback, il trucco utilizzato per scalare la classifica e vincere 3.000 euro

Alcuni utenti, al fine di scalare la classifica del Super Bonus Cashback, starebbero utilizzando un trucchetto tanto banale quanto efficace.

di , pubblicato il
critiche al cashback

Il super bonus cashback consiste in un premio pari a 1.500 euro a semestre, per i primi 100 mila partecipanti che abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento registrati ai fini del Programma Cashback.

La classifica del super bonus cashback, aggiornata tutti i giorni, è visibile all’interno dell’app IO della pubblica amministrazione.

Alcuni utenti, in questi giorni, starebbero utilizzando alcuni trucchetti in modo da scalare la classifica del bonus e ottenere il premio da 3.000 euro l’anno (1.500 euro a semestre).

Super Bonus Cashback

Oltre al Bonus Cashback – che consiste in un rimborso pari al 10%, fino ad un massimo di 150 euro per ogni periodo di 6 mesi, degli acquisti effettuati nei negozi fisici con qualsiasi carta di pagamento – a partire dal 1° gennaio 2021 è possibile partecipare all’ulteriore premio previsto dal programma: il cosiddetto Super Bonus Cashback.

Il super bonus cashback, sostanzialmente, è un premio pari a 1.500 euro per i primi 100 mila partecipanti che, nel singolo semestre di riferimento, abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento registrati ai fini del Programma. Non c’è un importo minimo di spesa.

Il trucco per scalare la classifica

All’interno dell’app IO è possibile visualizzare la classifica aggiornata relativa proprio al super bonus cashback.

Secondo i dati aggiornati al 25 gennaio 2021, rientrano nella tra i primi 100 mila partecipanti, i soggetti che, a tale data, abbiano effettuato circa 33 acquisti. In media, meno di un acquisto e mezzo al giorno.

classifica Super Bonus CashbackAlcuni utenti, al fine di scalare la classifica del super bonus cashback, starebbero utilizzando un trucchetto banale e, al tempo stesso, efficace.

Qual’è il trucco? Molto semplicemente, quello di dividere un acquisto in più transazioni.

In un recente articolo de “ilmessaggero.it” è stata riportata la notizia di un “furbetto” che avrebbe pagato venti euro di benzina effettuando ben cinque diverse transazioni con la carta. Lo scopo, come poi avrebbe rivelato lo stesso soggetto, sarebbe stato proprio quello di aumentare il numero di transazioni e vincere il super bonus cashback. Una cifra, lo ricordiamo, di ben 1.500 euro a semestre. 3.000 euro l’anno.

Articoli correlati

Argomenti: ,