Studi di settore 2015: on line il software Gerico

Disponibile dal 18 maggio 2015 sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate la versione beta di Gerico, il software utilizzato per la compilazione degli studi di settore 2015.

di , pubblicato il
Disponibile dal 18 maggio 2015 sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate la versione beta di Gerico, il software utilizzato per la compilazione degli studi di settore 2015.

Disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate il software on line Gerico per   la compilazione degli studi di settore 2015.  

Studi di settore cosa sono

Gli studi di settore sono utilizzati dal contribuente per verificare, in fase dichiarativa, il posizionamento rispetto alla congruità (il contribuente è congruo se i ricavi o i compensi dichiarati sono uguali o superiori a quelli stimati dallo studio, tenuto conto delle risultanze derivanti dall’applicazione degli indicatori di normalità economica) e alla coerenza (la coerenza misura il comportamento del contribuente rispetto ai valori di indicatori economici predeterminati, per ciascuna attività, dallo studio di settore), e dall’Amministrazione finanziaria quale ausilio all’attività di controllo.  

Studi settore software Gerico 2015

Dal sito delle Entrate, per accedere al software  Gerico per gli studi di settore basta seguire il percorso Cosa devi fare > Dichiarare > Studi di settore e parametri > Studi di settore > Software > Gerico 2015 beta. La nuova versione del software tiene conto dei correttivi “crisi” analizzati dalla Commissione degli esperti nella riunione dello scorso 9 aprile e interessa 204 studi di settore relativi al periodo d’imposta 2014. Grazie  al nuovo Gerico, imprese e lavoratori autonomi possono determinare la congruità dei loro ricavi/compensi per presentare la dichiarazione dei redditi 2015, tenuto conto della normalità economica, della coerenza economica e dell’effetto dei correttivi “crisi”. Anche i modelli e le specifiche tecniche, aggiornati con i correttivi “crisi”, sono

Argomenti: ,