Strutture bonus terme, pubblicato elenco: ecco i servizi ammessi al buono di 200 euro

Sul sito di Invitalia è disponibile l’elenco delle strutture bonus terme. L’elenco si aggiorno quotidianamente sulla base dei nuovi stabilimenti accreditati

di , pubblicato il
Strutture bonus terme, pubblicato elenco: ecco i servizi ammessi

Da oggi, 2 novembre 2021, il sito di Invitalia pubblica l’elenco delle strutture bonus terme accreditate presso cui, gli italiani, dall’8 novembre 2021, potranno richiedere e spende il buono di 200 euro.

Il voucher potrà essere speso per godere di servizi termali e non solo. Vediamo in dettaglio.

La due fase: accreditamento e prenotazione

Il bonus terme è un buono da valore massimo di 200 euro che ciascun cittadino italiano (maggiorenne e residente nel nostro Paese) può spendere per fruire di servizi termali. La richiesta del bonus è da farsi direttamente agli stabilimenti termali appositamente accreditati all’iniziativa.

La fase di accreditamento per le strutture termali è aperta dal 28 ottobre 2021 e continuerà ancora per i prossimi giorni. Da oggi, 2 novembre 2021, sul sito di Invitalia è disponibile l’elenco degli stabilimenti già accreditati (e presso cui, quindi, ci si potrà rivolere per chiedere il buono). Tale elenco sarà in costante aggiornamento a mano a mano che nuove strutture si accreditano.

Dall’8 novembre 2021, le stesse strutture accreditate potranno prenotare i bonus terme fino ad esaurimento delle risorse e sulla base delle richieste degli italiani.

Strutture bonus terme: quali servizi si possono prenotare?

Il cittadino italiano, dalla sezione “Terme accreditate” del sito di Invitalia, potrà conoscere gli stabilimenti presso cui, dall’8 novembre 2021, potrà rivolgersi per richiedere il voucher. Una volta richiesto, la struttura prenota il bonus e rilascia ricevuta di avvenuta prenotazione.

Si avranno 60 giorni di tempo per spendere il buono presso la struttura prenotata. I servizi per cui è possibile utilizzare il buono sono i seguenti:

  • trattamenti estetici e di benessere
  • trattamenti sanitari termali
  • esami diagnostici
  • visite specialistiche.

Sono esclusi i servizi di vitto e alloggio. Inoltre, il bonus terme non è concesso per servizi termali già a carico del SSN, di altri enti pubblici o oggetto di ulteriori benefici riconosciuti al cittadino.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,