Stipendio Forze dell’Ordine: trattenute irregolari nella busta paga di marzo?

Confermate le trattenute in busta paga per le forze dell'ordine anche a marzo 2017: ecco la verità sullo stipendio di polizia e carabinieri. Che cosa sta succedendo?

di , pubblicato il
Confermate le trattenute in busta paga per le forze dell'ordine anche a marzo 2017: ecco la verità sullo stipendio di polizia e carabinieri. Che cosa sta succedendo?

 

Oltre il danno la beffa per lo stipendio di marzo delle Forze dell’ordine: non solo polizia e carabinieri attendono ancora il ripristino del bonus 80 euro ma nelle ultime buste paga si sono visti addebitare trattenute all’apparenza ingiustificate.

Tra mancanza del bonus militari e addebito doppio dei cedolini NoiPA si arriva a circa 2300 euro lorde, ovvero circa 1150 nette.

Bonus militari e trattenuta stipendio forze dell’ordine: penalizzati i redditi più bassi

Ma a non convincere è la trattenuta indicata come “conguaglio art. 1 DL 66/2014” non meglio specificata. Il riferimento è alla legge che aveva esteso alle forze dell’ordine il bonus Renzi. Peraltro non si comprende perché la trattenuta in busta paga colpisca i redditi al di sotto dei 24 mila euro che quindi avevano pieno diritto al bonus.

Torna il bonus militari in busta paga? Ecco quando e per chi

I sindacati hanno chiesto che sia fatta chiarezza. La sensazione, purtroppo, è che ancora una volta queste categorie che andrebbero trattate con un occhio di riguardo in virtù della loro funzione sociale, siano non considerate e perfino umiliate.

Argomenti: , ,