Stipendi 2019 più bassi nel pubblico e bonus 80 euro a rischio: l’allarme dell’Anief

Stipendi pubblici 2019: senza aumenti e bonus 80 euro a rischio. Allarme Anief su salari docenti e pensioni statali

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Stipendi pubblici 2019: senza aumenti e bonus 80 euro a rischio. Allarme Anief su salari docenti e pensioni statali

Non ci saranno aumenti negli stipendi pubblici 2019: non ci sono i soldi per finanziare gli aumenti. Ma non è solo il costo degli scatti salariali a preoccupare: in ballo c’è anche il rischio che non venga confermato il bonus 80 euro. Facciamo due conti per valutare i rischi concreti dell’allarme Anief.

Per coprire gli aumenti promessi agli statali servirebbero circa 4 miliardi di euro. Senza l’elemento perequativo che scade salvo proroghe a fine anno, si rischia addirittura di avere stipendi più bassi. Nel comunicato stampa la denuncia dell’Anief è forte: “non ci si può preoccupare soltanto di chi non lavora o di chi accede alla pensione sociale, ma occorre anche approvare delle norme eque, che non arrivino a mortificare chi un lavoro ce l’ha e presta ogni giorno un servizio professionale per lo Stato”. Nel vortice finiscono soprattutto insegnanti e dipendenti del settore scuola e sanità.

Ricordiamo la battaglia dello scorso anno per l’aumento degli stipendi statali: per evitare che lo scatto di 85 euro mettesse a rischio il bonus Renzi, era stato riconosciuto tale importo sottoforma di bonus temporaneo. In sostanza l’elemento perequativo consentiva a chi non raggiungeva gli 85 euro di aumento di integrare la somma grazie all’erogazione di una somma aggiuntiva, valida per 10 mesi (esattamente da marzo a dicembre 2018).

Pensioni dipendenti pubblici: quanto pesano gli stipendi sotto la media

Il problema degli stipendi bassi nel pubblico diventerà in seguito quello delle pensioni. Secondo le stime che si leggono nel comunicato Anief, con lo stipendio di 1.500 euro la pensione media potrebbe non superare i 750-800 euro mensili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro e Contratti, Pubblica amministrazione