Spostamenti vietati: ecco il nuovo modulo per l’autocertificazione da stampare e quando serve

Coprifuoco e restrizioni sugli spostamenti: alcune Regioni si sono già mosse. Ecco il modulo dell'autocertificazione per muoverti in tutta Italia

di , pubblicato il
autocertificazione spostamenti

Torna l’autocertificazione per gli spostamenti. Per il momento serve solamente in alcune Regioni che elencheremo più nel dettaglio più avanti. Fino a che permarranno aperti i trasferimenti tra regioni comunque, meglio essere informati anche se si vive in altre parti d’Italia. Chi non porta con sé l’autocertificazione che giustifica lo spostamento rischia multe salate.

Nuova autocertificazione: dove si trova e quando serve

Il modulo da scaricare è disponibile online sul sito del ministero dell’Interno e della Polizia di Stato. Ad oggi le tre regioni con restrizioni sono Lombardia, Lazio e Campania. Ma non è da escludere, visto anche la curva dei contagi, che altre, a partire dal Piemonte e dalla Sicilia, potranno seguire questa strategia. Neppure il governatore d’Abruzzo ha escluso questa possibilità. Mentre domenica sera uscirà il nuovo decreto del Governo con aggiornamenti sulle restrizioni valide a livello nazionale. Insomma sia per tutta Italia che per le singole regioni, le prossime ore saranno determinanti.

Autocertificazione per gli spostamenti: cosa aspettarsi in Italia

La’autocertificazione, come molti ricorderanno dalla prima ondata che portò alla quarantena nazionale, serve a giustificare le uscite. Le autorità si riservano il potere di controllare l’autenticità delle dichiarazioni. In caso di visita a un parente o conoscente per motivi d’urgenza non è obbligatorio segnalarne le generalità (per motivi di privacy).

Argomenti: ,