Social card disoccupati 2016: requisiti e domanda

Social Card 2016 disoccupati: cosa è, come funziona e a chi viene corrisposto il beneficio.

di , pubblicato il
Social Card 2016 disoccupati: cosa è, come funziona e a chi viene corrisposto il beneficio.

La social Card disoccupati 2016 è un sostegno economico previsto dalla Legge di Stabilità 2016 per i nuclei familiari con disagio economico in cui un membro risulti disoccupato. L’importo del sostegno varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare e può arrivare fino a 404 euro mensili per nuclei familiari composti da 5 persone.   La social card 2016 disoccupati è riconosciuta alle famiglie a basso reddito con almeno 1 minore a carico. Inizialmente sperimentata in 12 città italiane, dal 1 gennaio 2016 è stata estesa a tutti i comuni e le regioni d’Italia.   La social card disoccupati è un nuovo strumento per contrastare la povertà e per favorire l’inclusione sociale attraverso l’accredito mensile di un sostegno che varia da 231 a 404 euro mensili. Per poter fruire del beneficio bisogna essere in possesso dei requisiti.   La nuova Social Card disoccupati 2016 dovrebbe essere definiti entro 30 giorni dall’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2016 con un apposito decreto che si attende, quindi, entro febbraio.  

Importi Social Card disoccupati

  • Per famiglie composte da 2 membri l’importo mensile è di 231 euro
  • Per famiglie composte da 3 membri l’importo mensile è di 281 euro
  • Per famiglie composte da 4 membri l’importo mensile è di 331 euro
  • Per famiglie composte da 5 o più membri l’importo mensile è di 404 euro.

  Il contributo economico, erogato dall’INPS ogni 2 mesi, ha una validità di 12 mesi. Nella prossima pagina vedremo quali sono i requisiti richiesti per presentare la domanda e come presentarla.  

Requisiti Social Card disoccupati 2016

I requisiti richiesti, fino al 2015 (e quindi devono essere confermati dal decreto ministeriale che regolamenterà la social card disoccupati per il 2016) erano:

  • essere cittadino italiano o comunitario (o extracomunitario con permesso di soggiorno)
  • avere nel nucleo familiare almeno un componente con meno di 18 anni (la priorità, a parità di requisiti, viene data ai nuclei monogenitoriali e figli minorenni, a nuclei con 2 figli minorenni e in attesa del terzo, e quelli con minori con disabilità)
  • avere un reddito Isee inferiore a 3000 euro
  • avere un patrimonio mobiliare ai fini Isee inferiore a 8mila euro
  • non avere indennità di natura previdenziale il cui ammontare sia superiore ai 600 euro mensili
  • non avere nessun veicolo immatricolato nei 12 mesi precedenti
  • non avere autoveicoli superiore a 1300cc o un motoveicolo superiore a 250CC immatricolati nei 36 mesi precedenti
  • non avere una casa di proprietà adibita a prima abitazione il cui valore Isee sia superiore a 30mila euro
  • i componenti del nucleo familiare devono risultare disoccupati al momento della domanda
  • nei 36 mesi precedenti almeno un membro del nucleo familiare deve essere stato in una delle seguenti condizioni: in caso di lavoro dipendente cessazione del lavoro, in caso di lavoro autonomo cessazione dell’attività, in caso di lavoratori con contratti flessibili aver lavorato almeno 180 giorni.

 

Social Card 2016 disoccupati: come presentare domanda

Innanzitutto prima di poter presentare la domanda per richiedere la social card 2016 disoccupati bisogna aspettare l’approvazione l’emanazione del decreto attuativo che confermerà i requisiti di accesso e le modalità di richiesta e che metterà a disposizione degli interessati il modulo di domanda.

Argomenti: , ,