Smettere di fumare in cambio di 1000 euro in busta paga: ecco l’iniziativa di un’azienda

Un incentivo per smettere di fumare: 1000 euro in busta paga per i dipendenti che abbandoneranno il vizio del fumo, ecco l'iniziativa di un'azienda.

di , pubblicato il
Un incentivo per smettere di fumare: 1000 euro in busta paga per i dipendenti che abbandoneranno il vizio del fumo, ecco l'iniziativa di un'azienda.

Un’azienda di Brescia, la Dexanet, ha deciso di lanciare un bonus di 1000 euro per tutti i dipendenti che smetteranno di fumare: mille euro in busta paga per togliersi il vizio delle bionde.

Il fumo molto spesso è un compagno che difficilmente chi ha il vizio riesce ad abbandonare. Per i lavoratori dipendenti la sigaretta rappresenta, molto spesso, il momento di pausa per cercare il relax che il fumo offre, pur minando la salute.

Proprio per questo motivo qualche azienda, attenta alla salute dei propri dipendenti, ha lanciato l’iniziativa di far smettere i propri lavoratori di fumare attraverso un incentivo.

L’azienda che ha lanciato il bonus per smettere di fumare conta 21 dipendenti ai quali sarà offerto un incentivo di 1000 euro in busta paga se smetteranno col vizio del fumo.

A supporto della campagna condotta ormai da anni sui pacchetti, ho pensato di dare un ulteriore stimolo ai miei ragazzi. L’obiettivo non è certo quello di eliminare la pausa sigaretta, qui sono tutti liberi di autogestirsi,  semplicemente tengo ai miei collaboratori e alla loro salute” spiega l’amministratore delegato Loris Garau. Abbandonare il vizio del fumo non è facilissimo ma visto il bonus c’è da scommettere che parecchi almeno ci proveranno.

Argomenti: ,