Sky gratis: carcere e multe per chi utilizza codici pirata

Guardare Sky senza pagare l'abbonamento è un reato e si rischiano pesanti sanzioni e il carcere.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Guardare Sky senza pagare l'abbonamento è un reato e si rischiano pesanti sanzioni e il carcere.

Non solo chi vende gli abbonamenti pirata di Sky, ma anche chi li acquista rischia il carcere e pesanti sanzioni.  Una recente sentenza della Corte di Cassazione, infatti, ha confermato la certezza che piratare le pay tv porta a pesanti multe e al carcere come accaduto ad un palermitano di 52 anni che è stato punito con una multa di 2mila euro e la condanna a 4 mesi di carcere.

Leggi per approfondire: Cassazione su Sky: per gli evasori del canone carcere e multe

Sky gratis: si rischia il carcere

Il card sharing, depenalizzato nel 2000, è tornato ad essere un reato nel 2003 e il palermitano in questione, dopo aver sottoscritto un abbonamento pirata che gli consentiva di avere a prezzi scontatissimi tutta la programmazione di Sky, è stato condannato pur essendo anche un semplice cliente.

La condanna è arrivata per “aver installato un apparecchio con decoder regolarmente alimentato alla rete LAN domestica ed Internet collegato con apparato TV e connessione all’impianto satellitare così rendendo visibili i canali televisivi del gruppo Sky Italia in assenza della relativa smart card”.

Anche se la difesa si è basata sul fatto che i codici pirata sono stati acquistati sul web i giudici hanno ritenuto che la codificazione ad uso privato di programmi televisivi cifrati è un’azione fraudolenta e che l’elusione delle misure di protezione rientra nei reati punibili.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Diritto amministrativo, Reati e condanne

I commenti sono chiusi.