Sismabonus 110%, vale anche per la demolizione e la ricostruzione? Ecco i chiarimenti del Fisco

Il Sismabonus 110% vale anche per gli interventi di demolizione e di ricostruzione? Un lettore di Investire Oggi ha posto un interessante quesito.

di , pubblicato il
Il Sismabonus 110% vale anche per gli interventi di demolizione e di ricostruzione? Un lettore di Investire Oggi ha posto un interessante quesito.

Il Sismabonus 110% vale anche per gli interventi di demolizione e di ricostruzione? Un lettore di Investire Oggi ha posto un interessante quesito:

“Ho acquistato ad inizio anno un edificio unifamiliare degli anni 50 con classe energetica F e ubicato in zona sismica 2 e ho beneficiato dell’agevolazione “prima casa”.

Ho eseguito dei lavori di demolizione e di ricostruzione e ho modificato la sagoma. Il miglioramento energetico finale sarà superiore alle 2 classi minime richieste dalla norma e verrà inoltre ridotta la classe di rischio sismico”.

Il lettore chiede se può beneficiare sia del Sismabonus che dell’Ecobonus e se può fruire in aggiunta del bonus ristrutturazioni nel 50%.

Sismabonus 110%: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Il Decreto Rilancio ha introdotto il Superbonus, cioè la detrazione del 110% per le spese di alcuni tipi di intervento di efficientamento energetico e antisismici su edifici residenziali.

Trattandosi di una “prima casa” il Superbonus 110% si applica a due unità.

Si tratta di un limite che riguarda esclusivamente gli interventi energetici e non quelli antisismici, che possono essere applicati su un numero maggiore, potenzialmente senza limite.

Basta che gli edifici siano ubicati in una delle tre zone sismiche: 1, 2 e 3.

Per gli interventi energetici è possibile accedere al Superbonus 110% se realizzati specifici interventi trainanti, che consentono di aggiungere ulteriori interventi trainati.

Gli interventi trainanti e trainati si applicano:

  1. sulle parti comuni di edifici condominiali residenziali,
  2. su unità immobiliari residenziali funzionalmente indipendenti, con uno più accessi autonomi dall’esterno, inserite in contesti plurifamiliari e sono comprese le relative pertinenze,
  3. sugli edifici residenziali unifamiliari e le relative pertinenze.

Superbonus 110% vale anche per demolizioni e ricostruzioni?

Per quanto concerne la demolizione e la ricostruzione il Superbonus 110% si applica anche agli interventi per demolizioni e ricostruzioni, purché si tratti sempre di una ristrutturazione edilizia.

In virtù del Decreto Semplificazioni, è possibile ricostruire l’edificio demolito modificando

«sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche»

È possibile aumentare il volume dell’edificio senza sconfinare nella «nuova costruzione».

Sismabonus 110% con detrazione, sconto e cessione credito

Oltre alla detrazione fiscale in cinque anni, è previsto per il Sismabonus anche l’opzione della cessione del credito a terzi o lo sconto in fattura.

Chi sostiene spese, per interventi di riduzione rischio sismico, può scegliere alla detrazione fiscale alternativamente: un contributo sotto forma di sconto oppure cedere il credito d’imposta a terzi.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,