Si possono disconoscere i genitori con cui si hanno cattivi rapporti?

I figli non possono in alcun modo sottrarsi ai propri obblighi nei confronti dei genitori, anche se sono in cattivi rapporti con questi ultimi.

di , pubblicato il
I figli non possono in alcun modo sottrarsi ai propri obblighi nei confronti dei genitori, anche se sono in cattivi rapporti con questi ultimi.

Salve, 
sono una ragazza che ha avuto problemi con la famiglia e i miei genitori mi hanno creato seri problemi alla mia vita anche a livello psicologico.
Volevo sapere se c’è un modo per “togliermi” dagli obblighi che ha un figlio nei confronti dei genitori (anche quando saranno anziani).
Grazie.

Un figlio può disconoscere un genitore?

Purtroppo quando si vogliono tagliare definitivamente i rapporti tra genitori e figli o in generale con la propria famiglia di origine gli aspetti coinvolti sono molti ma non i diritti poiché l’aspetto non può in alcun modo essere formalizzato.

Un figlio non può disconoscere legalmente i propri genitori anche se i genitori si sono macchiati di fatti gravissimi i legami di sangue non possono essere cancellati. Il figlio può andar via di casa, allontanarsi dai propri genitori, evitare di sentirli, provare a dimenticarli. Nei casi in cui la discendenza comporti un danno per il figlio, quest’ultimo potrebbe anche decidere di cambiare nome e cognome…ma per la legge resterà sempre figlio dei suoi genitori.

Nonostante tutto gli obblighi restano

E la legge continuerà ad obbligare il figlio, in caso di bisogno dei genitori anziani o economicamente bisognosi, a versare i cosiddetti alimenti se non ha altri che lo aiutano. L’obbligo in capo ai figli non cessa per liti, allentamenti o perché il figlio, magari ha cambiato cognome, i figli hanno il dovere di provvedere ai genitori, gli alimenti in proporzione alle proprie capacità economiche.

Per rispondere alla sua domanda, quindi, non c’è nessun modo per togliersi dagli obblighi che la legano ai suoi genitori, ma questo non la costringe a doverli accudire personalmente, l’importante è che provveda a dar loro di che vivere se ne avranno bisogno. Ci sono genitori che danno l’anima per i figli e meritano da questi ultimi tutto quello che possono offrir loro, ma so benissimo che ci sono genitori che non meritano neanche di essere chiamati in questo modo.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.


Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.