Shopping online: quanto incidono le recensioni sugli acquisti in rete

Il 95% dei consumatori legge recensioni prima di fare shopping online, ma solo 1 su 3 è condizionato. Come funzionano le stelle dei clienti.

di , pubblicato il
Il 95% dei consumatori legge recensioni prima di fare shopping online, ma solo 1 su 3 è condizionato. Come funzionano le stelle dei clienti.

Quanto incidono le recensioni dei prodotti o servizi sullo shopping online? Molti consumatori quando acquistano online consultano spesso i feedback di coloro che hanno acquistato in precedenza il prodotto.

Non c’è dubbio che ciò può determinare la scelta di acquisto. Farsi influenzare da un parere lasciato da altre persone, però, non è vincolante. Nella maggior parte dei casi, però, gli acquirenti si affidano più che altro alla bontà del venditore e al diritto di recesso. Cosa che li mette al riparo da eventuali errori e tutela, allo stesso tempo, chi vende online.

 

Shopping online, il peso delle recensioni

Altroconsumo ha realizzato un’indagine sul ruolo delle recensioni nello shopping online. Il 95% degli intervistati dichiara di leggere le recensioni prima di comprare un prodotto, ma soltanto 1 italiano su 3 dice di esserne condizionato.

Fra i servizi, l’89% e l’83% degli intervistati è condizionato dalle recensioni di hotel e ristoranti, ma solamente il 13% e il 18% non ne ha mai dubitato, si legge in una nota. Per quanto riguarda i prodotti, le categorie in cui le recensioni hanno maggior peso sono i prodotti tech (82%) seguiti dai grandi e piccoli elettrodomestici (76% e 72%). In questo caso, circa 1 rispondente su 3 non ha mai pensato che le recensioni fossero false o manipolate.

Le stelle dei clienti

Quando si legge una recensione, ci sono diversi aspetti che vengono valutati, come le stelle del giudizio, importanti per il 47% delle persone. O il numero totale delle recensioni, un riferimento per il 43% degli intervistati. Le recensioni sono come consigli ricevuti da amici e conoscenti, non da esperti del settore che potrebbero fornire un’opinione valida. Nonostante ciò, solo 1 rispondente su 3 pone attenzione alle recensioni di utenti qualificati.

Negli ultimi due anni, la percentuale di utenti che ha pubblicato almeno una recensione su un servizio o su un prodotto è pari all’85%. Nello specifico, le persone sono più propense a condividere la propria esperienza quando si tratta di un hotel o un ristorante (spesso o qualche volta il 77% e il 70%).

Shopping online e Black Friday

A valutare, invece, un prodotto di tecnologia o un elettrodomestico è soltanto 1 intervistato su 2 circa. Risulta, inoltre, che il 24% dei rispondenti preferisce pubblicare una recensione dopo un’esperienza positiva, il 15% dopo essersi trovato deluso e la maggior parte (61%) in entrambi i casi.

Conoscere questi meccanismi risulta ancora più importante in questo specifico periodo dell’anno. Il 27 novembre sarà la giornata del Black Friday, un evento che quest’anno coinvolgerà, alla luce delle restrizioni vigenti, un maggior numero di realtà anche fra le più piccole.

Durante questo appuntamento, numerosi brand offrono sconti molto allettanti ma non sempre davvero convenienti. Le percentuali di sconto a volte sono illusorie, in quanto applicate sulla base del prezzo al momento del lancio, senza considerare il calo di prezzo subito con il passare del tempo.

I prezzi del Black Friday sono più bassi rispetto alle settimane precedenti ma spesso in altri periodi dell’anno è possibile trovare offerte simili se non migliori. Non sempre quindi il Black Friday è sinonimo di “Must Buy” e avere gli strumenti giusti per scegliere consapevolmente è fondamentale.

Argomenti: ,