Senza corrente chi non paga il canone Rai: facciamo luce sulla fondatezza del rischio

Taglio luce: rischia di restare senza corrente chi non paga il canone Rai?

di , pubblicato il
Taglio luce: rischia di restare senza corrente chi non paga il canone Rai?

“E’ vero che chi non paga il canone Rai rischia il taglio della corrente elettrica? Sono andata da poco a vivere in un appartamento ricavato da un intervento di divisione di quello dei miei genitori che era molto grande ma il contatore è rimasto unico. Quindi a me non arrivano bollette della luce con l’addebito del canone TV. Rischiamo veramente di restare tutti (io e i miei genitori a questo punto) senza corrente per il mancato pagamento del canone RAI o è una bufala?”

Se non pago il canone in bolletta possono staccarmi la luce?

Quella a cui fa riferimento il lettore che ci scrive non è, a ben vedere, una bufala del tutto nuova. Eppure ogni tanto ritorna. Questo timore, fomentato anche dalla disinformazione, è iniziato a circolare da quando il canone tv è stato inserito nella bolletta della luce. Da qui la paura che, chi non pagasse puntualmente il balzello, potesse restare anche senza luce avendo, di fatto, un debito con il fornitore dell’energia elettrica.

La fattispecie sarebbe comunque diversa da quella del lettore a ben vedere perché nel suo caso, essendo unico il contatore, la bolletta della luce individuale non arriva proprio a suo nome. Ma allarghiamo anche l’ipotesi a chi non vuole pagare il canone rai nella bolletta pur ricevendola: scorporerà i consumi da quelli del tributo per il possesso tv ma, in ogni caso, avrà un insoluto rispetto al fornitore di energia elettrica. Questa potrà far partire azione di recupero e arrivare perfino al distacco della corrente elettrica?

Luce e canone restano servizi separati anche se in un’unica bolletta

Fin dai primi momenti in cui il canone è stato inserito in bolletta, su questo punto è stata fare chiarezza per non diffondere allarmismi: il fornitore dell’energia elettrica non può rifiutare il pagamento dei soli consumi senza il canone tv.

Al massimo, in questa fattispecie, aprirà una richiesta di sollecito di pagamento per il solo importo del canone non pagato. Se l’utente paga solo una parte della bolletta senza specificare a quale voce si sta riferendo, il versamento sarà comunque abbinato in prima battuta ai consumi elettrici.

 

Leggi anche:

Addebito delle tasse nelle bollette: è la soluzione per costringere a pagare?

 

 

Argomenti: , ,