Scuola, maturità, prova terza media e 6 politico agli studenti degli anni intermedi

Approvato il nuovo Decreto Scuola. Ecco tutte le novità.

di , pubblicato il
Approvato il nuovo Decreto Scuola. Ecco tutte le novità.

La Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, attraverso una recente intervista rilasciata a “Che tempo che fa”, si era già esposta in merito all’esame di maturità 2020.

Come più volte ribadito dalla stessa Ministra, le alternative sono 2, tutto dipenderà dalla data di riapertura della scuola, la quale potrà essere decisa solamente dalle autorità sanitarie.

Questa volta, però, c’è un Decreto, anche se i provvedimenti in esso contenuti potranno entrare in vigore solamente attraverso successive ordinanze del Ministero dell’Istruzione. Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Maturità, prova terza media e promozione agli anni intermedi

Il decreto approvato ieri, 6 aprile 2020, a seguito del consiglio dei ministri, sostanzialmente, prevede quanto segue:

  • Unica prova orale telematica per i quasi 500 mila maturandi;
  • Annullato l’esame di terza media, al suo posto, gli studenti saranno valutati dal consiglio di classe tenendo conto di un elaborato inviato dallo stesso studente.
  • Per gli studenti degli anni intermedi è prevista la promozione all’anno successivo.

Ad ogni modo, bisogna tenere conto che queste misure entreranno in vigore solamente se non si tornerà in classe entro il 18 maggio. In ogni caso, le stesse potranno essere rese operative solamente attraverso l’emanazione di una o più ordinanze del Ministero dell’Istruzione.

Se, invece, le scuole riapriranno entro il 18 maggio, vi saranno due prove che i maturanti dovranno sostenere:

  • Una prova di italiano gestita dal Miur;
  • Una prova preparata dalla commissione interna, in modo da garantire valutazioni attinenti agli apprendimenti.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,