Sciopero trasporti 21 ottobre: modalità e orari Roma, Napoli, Milano e le altri grande città

Tutte le informazioni per i viaggiatori sulle modalità e gli orari dello sciopero del trasporto pubblico del 21 ottobre città per città.

di , pubblicato il
Tutte le informazioni per i viaggiatori sulle modalità e gli orari dello sciopero del trasporto pubblico del 21 ottobre città per città.

Come anticipato in precedenti articoli venerdì sarà una giornata di grandi disagi per chi viaggia a causa dello sciopero generale che coinvolgerà, oltre alla scuola e alla sanità, anche il trasporti pubblici locali.

Lo sciopero di venerdì 21 ottobre interesserà soprattutto i treni poichè il settore ferroviario è quello dove i disagi si avvertiranno maggiormente, ma anche nel trasporto pubblico locale i pendolari subiranno ritardi e fastidi.

Come per ogni sciopero le modalità e gli orari delle fasce di garanzia del trasporto pubblico locale variano di città in città. Vediamo di seguiro quali sono le modalità e gli orari di stop per le principali città italiane.

Sciopero trasporti 21 ottobre Roma

Ad essere interessati dalla protesta sono i mezzi di trasporto pubblico delle società Atac e Tpl. Entrambe le società hanno annunciato che i propri dipendenti si fermeranno dale ore 8,30 alle ore 17,00 e nuovamente dalle ore 20,00 fino alla fine del servizio. Interessati dalla proteste oltre i bus anche tram, metropolitana, filobus, e linee ferroviarie regionali. Potrebbero verificarsi disservizi anche all’interno delle stazioni per quel che riguarda la vendita di biglietti e i servizi di scale mobili e ascensori.

Nelle prossime pagine potremo vedere le modalità e gli orari dello sciopero nelle altre maggiori città italiane.

 

Sciopero traporto pubblico 21 ottobre Milano

La situazione di Milano per la giornata di venerdì 21 ottobre appare decisamente più complessa rispetto a quella della capitale poichè i vertici dell’ATM dichiarano di non aver ricevuto comunicazioni da parte dei sindacati e che se la protesta sarà messa in atto si tratterà di “sciopero selvaggio”. Il sindacato Usb, però, ribadisce la partecipazione dei dipendenti della società ATM che rispetteranno le seguenti fasce di garanzia durante le quali i mezzi di trasporto circoleranno regolarmente: da inizio servizio alle ore 8,30 e di nuovo dalle 15,00 alle 18,00.

I treni della compagnia Trenord, invece, si fermeranno dalle ore 9,00 alle ore 17,00, fascia oraria in cui sono a rischio anche i convoglio di Trenitalia e Italo, anche se il Gruppo Ferrovie dello Stato ha garantito la regolare circolazione delle Frecce.

Sciopero 21 ottobre Torino: quali trasporti a rischio?

A Torino aderiranno allo sciopero i dipendenti GTT e quindi a rischio saranno i mezzi di trasporto urbani e suburbani di questa azienda. Lo stop dal servizio, e quindi il rischio per la circolazione, sarà dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e nuovamente dalle ore 15,00 a fine servizio. Le fasce di garanzia, in cui i trasporti circoleranno regolarmente sono previste, quindi, dalle ora 6,00 alle ore 9,00 e dalle ore 12,00 alle ore 15,00.  Per quanto riguarda le autolinee extraurbane e sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: lo stop in questo casa è previsto dalle 8 alle 14:30 e dalle 17:30 a fine servizio (fasce di garanzia da inizio turno alle 8 e dalle 14:30 alle 17:30).

Sciopero trasporto pubblico Firenze 21 ottobre

A Firenze lo sciopero indetto dalla USB coinvolgerà l’azienda ATAF che metterà a rischio le corse dei bus nei seguenti orari: da inizio servizio alle ore 6,45, dalle ore 9,15 alle ore 11,45 e dalle ore 15,15 fino a fine servizio. Gli impiegati e gli operai dell’azienda si asterranno dal lavoro per l’intero turno.

Nella prossima pagina vedremo le modalità e le informazioni riferite alle altre città italiane.

Sciopero 21 ottobre Genova

A Genova la protesta riguarderà il personale viaggiante della AMT Genova e della linea ferroviaria Genova- Casella. Lo sciopero riguarderà l’intero turno lavorativo e rispetterà le seguenti fasce di garanzia: dalle ore 6,00 alle ore 9,00 e dalle ore 17,30 alle ore 20,30.

Sciopero trasorti Napoli 21 ottobre

Per lo sciopero che riguarda la città di Napoli, che coinvolgerà la Cumana, la Circumflegrea e la Circumvesuviana si potrà consultare il relativo articolo in cui sono elencate tutte le corse che si effettueranno nelle fasce di garanzia per l’intera giornata.

Sciopero Bologna 21 ottobre 2016

A Bologna a rischio le corse Tper i cui dipendenti si asterranno dal lavoro a partire dalle ore 8,30 e fino alle ore 16,30 e poi di nuovo dalle ore 19,30 fino a fine servizio. A rischio anche i trasporti ferroviaria dalle ore 9,00 alle ore 17,00 per le linee Bologna-Portomaggiore; Bologna-Vignola; Ferrara-Suzzara; Ferrara-Codigoro; Portomaggiore-Dogato; Reggio Emilia-Ciano d’Enza; Reggio Emilia-Guastalla; Reggio Emilia-Sassuolo; Modena-Sassuolo; Parma-Suzzara.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,