Sciopero trasporti 8 aprile 2016: quali regioni e mezzi pubblici coinvolti?

Quali sono le regioni colpite dallo sciopero del trasporto pubblico dell'8 aprile 2016 e quali i mezzi di trasporto che rischiano di collassare?

di , pubblicato il
Quali sono le regioni colpite dallo sciopero del trasporto pubblico dell'8 aprile 2016 e quali i mezzi di trasporto che rischiano di collassare?

Lo sciopero dei trasporti dell’8 aprile 2016 renderà la giornata piuttosto difficile per pendolari e viaggiatori visto che gran parte dell’Italia sarà coinvolta nelle proteste.  

Sciopero treni 8 aprile 2016

In Piemonte ci sarà uno sciopero di 8 ore di Trenitalia che fermerà la divisione Cargo per l’intero turno in tutta la Regione dalle ore 9,00 alle ore 17,00.   A Napoli, invece, i treni saranno fermi per 24 ore, dove a scioperare sarà il personale del settore ferroviario della società EAV. Anche in Sicilia proteste, gli stop del personale mobile addetto alla divisione passeggeri di Trenitalia incrocerà le braccia dalle ore 21.00 del 7 aprile alle ore 21,00 dell’8.   Lo sciopero dei treni riguarderà anche Bolzano, dove il personale addetto alla manutenzione delle infrastrutture non garantirà le otto ore lavorative.

 

Sciopero trasporti pubblici 8 aprile 2016

Lo sciopero dell’8 aprile non interesserà soltanto il settore ferroviario ma anche quello del trasporto pubblico che coinvolgerà molte regioni.   A Bari il personale della società AMTAB incrocerà la braccia per 24 ore come il personale della società ISEA autolinee Misterbianco di Catania.   A Roma lo sciopero riguarderà la società TROTTA e ATAC il personale di entrambe le aziende smetterà di lavorare dalle ore 20,30 fino alla fine del servizio.   Problemi anche a Padova, dove uno sciopero di 4 ore del personale dell’azienda Busitalia Veneto incrocerà le braccia dalle ore 16,30 alle ore 20,30. Proteste anche a Reggio Emilia dove il personale della società TIL si rifiuterà di lavorare dalle ore 17,15 alle ore 20,15.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,