Sciopero scuola 27 maggio: ecco chi è coinvolto

Sciopero scuola per l'intera giornata sabato 27 maggio 2017: eco chi rimane escluso dalla protesta.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Sciopero scuola per l'intera giornata sabato 27 maggio 2017: eco chi rimane escluso dalla protesta.

Con la nota 14390 il MIUR ha reso noto, il 16 maggio, che è stato indetto per il 27 maggio  uno sciopero nel comparto scuola. A promuovere la protesta, che coinvolgerà personale docente, educativo ed ATA, il sindacato CUB Scuola Università e Ricerca. Sabato 27, quindi, potrebbero  essere a rischio le lezioni per l’intera giornata anche se dalla protesta sono esclusi i dirigenti scolastici e il personale dell IC Sandro Pertini di Asciano in provincia di Siena.

Lo sciopero del 27 maggio, che non coinvolgerà il personale dirigente della scuola, era stato inizialmente indetto per venerdì 26 e poi posticipato al giorno dopo. Si tratta di uno sciopero a livello nazionale anche se saranno, in ogni caso, erogati i servizi pubblici essenziali con l’erogazione delle prestazioni indispensabili individuate nei contratti collettivi di lavoro.

Lo sciopero deve essere comunicato dai dirigenti scolastici, con la massima urgenza alle famiglie degli alunni. I presidi dovranno anche assicurare, per tutta la durata dello sciopero, le prestazioni dei servizi pubblici essenziali nel rispetto della normativa vigente. Inoltre “le amministrazioni sono tenute a rendere pubblico, tempestivamente, il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata dello stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Scioperi, Scioperi 2017

I commenti sono chiusi.