Sciopero: lunedì 11 luglio a Roma. Codacons, ennesima giornata nel caos

Sciopero previsto a Roma per l'11 luglio, indetto da Ugl per Atac e da Cgil-Cisl-Uil per Roma Tpl. Codacons contro lo sciopero, ennesima giornata nel caos.

di , pubblicato il
Sciopero previsto a Roma per l'11 luglio, indetto da Ugl per Atac e da Cgil-Cisl-Uil per Roma Tpl. Codacons contro lo sciopero, ennesima giornata nel caos.

Lunedì 11 luglio ci sarà il primo sciopero dell’era di Virginia Raggi in Campidoglio. Il trasporto pubblico di Roma sarà a rischio per le agitazioni di 24 ore che interesseranno l’Atac e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Entrambi gli scioperi, spiega l’agenzia per la mobilità, si svolgeranno  nel rispetto delle fasce di garanzia: il servizio sarà quindi regolare fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Sciopero: a rischio anche metro e bus

Per quanto riguarda l’Atac, la protesta indetta dal sindacato Ugl riguarderà bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle. Quella proclamata in Roma Tpl da Cgil, Cisl e Uil, invece, metterà a rischio le circa cento linee di bus gestite dal consorzio privato. Ovvero: 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999. Possibili disagi anche per i bus notturni, le linee N.

Sciopero: Codacons protesta, il servizio è già rallentato

Durissimo il Codacons contro il nuovo sciopero di 24 ore nel settore dei trasporti  indetto a Roma per lunedì 11 da Atac eTpl.

Ecco cosa afferma il Presidente di Codacons, Carlo Rienzi:

Si prevede l’ennesima giornata di caos nella capitale, che arriva dopo giorni di forti rallentamenti sulla linea metropolitana che hanno causato numerosi disagi agli utenti.E’ ora di dire basta ai continui scioperi dei trasporti a Roma, perché i cittadini sono esasperati e agitazioni simili non fanno che creare un clima di avversione nei confronti dei lavoratori da parte degli utenti. Chiediamo al sindaco Virginia Raggi di intervenire in prima persona per dare riscontro alle richieste dei sindacati, ma soprattutto per dare vita ad una svolta che porti ad interrompere i continui scioperi nel settore dei trasporti i quali, come noto, a Roma equivalgono alla paralisi totale della città

Calendario scioperi trasporti luglio 2016: quali i settori a rischio?o

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,