Scadenze fiscali maggio 2017: le tasse da pagare del mese

Scadenze fiscali maggio 2017. Tutti gli appuntamenti del mese tra IVA, 730, affitti e cartelle Equitalia

di , pubblicato il
scadenze fiscali maggio

Quali sono le principali scadenze fiscali del mese di maggio 2017?  Ecco le tre date che i contribuenti farebbero bene a segnare sul calendario.

Partiamo proprio dal primo del mese: il primo maggio è la festa dei lavoratori ma è meno “festivo” per chi ha una seconda casa in affitto. Se il proprietario non ha optato per il regime di cedolare secca è giunto il momento di andare in cassa e pagare l’imposta di registro. Di seguito i codici tributi per il versamento tramite modello F24:

1500 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di registro per prima registrazione
1501 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di registro per annualità successive
1502 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di registro per cessioni del contratto
1503 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di registro per risoluzioni del contratto
1504 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di registro per proroghe del contratto
1505 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Imposta di bollo
1506 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Tributi speciali e compensi
1507 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Sanzioni da ravvedimento per tardiva prima registrazione
1508 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Interessi da ravvedimento per tardiva prima registrazione
1509 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Sanzioni da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi
1510 – LOCAZIONE E AFFITTO DI BENI IMMOBILI – Interessi da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi

Dal 2 maggio 2017 invece sarà possibile apportare modifiche ai dati presenti nel modello 730 e procedere con l’invio del modello.

L’ultimo del mese è invece fissata la scadenza della comunicazione per le liquidazioni IVA relative al primo trimestre 2017.  E sempre entro il 31 maggio Equitalia invierà ai contribuenti che avevano presentato istanza di adesione agevolata, i conteggi con gli importi delle rate da versare in fase di rottamazione.

Argomenti: ,