Scadenze fiscali maggio 2016 per chi ha la partita IVA: cosa e quando si paga

Quali date deve segnare in calendario per maggio 2016 il contribuente a partita iVA? Ecco le prossime scadenze imminenti

di , pubblicato il
Quali date deve segnare in calendario per maggio 2016 il contribuente a partita iVA? Ecco le prossime scadenze imminenti

Il calendario fiscale di maggio 2016 prevede scadenze per i lavoratori autonomi titolari di partita IVA. Ecco le date da tenere a mente per non restare indietro con i versamenti da effettuare.

5x mille: scadenza iscrizione elenchi

Entro il 7 maggio 2016 è possibile richiedere l’iscrizione all’elenco per il 5 per mille (per l’esercizio finanziario 2015). Visto che quest’anno cade di sabato la scadenza è spostata al 9 maggio.

Scadenze fiscali maggio 2016: ecco cosa si paga

Partita IVA: scadenze fiscali 15 maggio 2016

Entro il 15 maggio occorre registrare l’annotazione delle fatture attive di Aprile segnando nel registro dei corrispettivi gli incassi dell’intero precedente nel caso in cui risultino dall’emissione di scontrini e/o ricevute fiscali. I soggetti con contabilità ordinaria sono esonerati perché i registri I.V.A. vengono sostituiti dalle annotazioni su libro giornale ed inventari.

Nella stessa data scade il termine per registrare le fatture di aprile inferiori a 300 euro.

Versamenti IVA, Inps e Inail: le scadenze fiscali 16 maggio 2016

Per quanto riguarda i versamenti IVA scadenti il 16 maggio, quello trimestrale va fatto servendosi del modulo F24, con codice tributo 6031 mentre per quelli mensili il codice è 6004 (Versamento Iva mensile – aprile).

Sempre il 16 maggio scadono i termini per la prima rata dei contributi Inps di gennaio, febbraio e marzo. I contribuenti che rientrano nella gestione separata INPS dovranno versare i contributi relativi al mese precedente sempre utilizzando il mod. F24.

E nella stessa data scadrà il termine di versamento della rata Inail per l’autoliquidazione 2015 e dell’acconto di quest’anno.

Scadenze fiscali maggio 2016 per partite IVA: ENASARCO e scheda carburante

Il 20 maggio scade il termine per il versamento dei contributi ENASARCO di gennaio, febbraio e marzo.

Il mese si chiude il 31 maggio 2016 con un ultimo adempimento per chi deve segnare il numero dei km effettuati sulla scheda carburante.

Argomenti: , , ,