Scadenze fiscali luglio 2021, dalle imposte sui redditi alla domanda di esonero Canone RAI over 75

Il calendario delle scadenze fiscali di luglio 2021 è abbastanza ricco, salvo proroghe last minute

di , pubblicato il
Scadenze fiscali luglio 2021, dalle imposte sui redditi all'esonero Canone RAI over 75

Il mese di luglio si arricchisce di una nuova scadenza. Si tratta del saldo imposte 2020 e primo acconto 2021 e che interessa i soggetti ISA e contribuenti forfettari. Altre sono, comunque, le scadenze fiscali luglio 2021 da segnare a calendario. Vediamo le principali.

Saldo imposte 2020 e primo acconto 2021: la proroga

Il legislatore ha prorogato dal 30 giugno 2021 al 20 luglio 2021 il termine per il versamento del saldo imposte 2020 e primo acconto 2021.

Interessati dallo slittamento, tuttavia, sono i contribuenti soggetti ISA e coloro che agiscono in regime forfettario. Resta ferma la possibilità di versare entro i 30 giorni successivi, ossia entro il 20 agosto 2021, applicando la maggiorazione dello 0,40%.

Imposte su redditi: saldo e primo acconto entro il 30 luglio

Altra, importante, appuntamento da non dimenticare è quello del 30 luglio 2021. E’, in scadenza, infatti, il 30 luglio 2021 il saldo imposte 2020 e l’eventuale primo acconto 2021, per i soggetti non interessati dalla proroga di cui al paragrafo precedente e che non hanno versato entro il 30 giugno 2021.

Si tratta del saldo imposte 2020 e primo acconto 2021 che sono da versarsi entro il 30 giugno 2021 e che scaturiscono dal Modello 730/2021 senza sostituto d’imposta o dal Modello Redditi/2021.

Chi non versa entro il 30 giugno 2021, tuttavia, può farlo entro i 30 giorni successivi (quindi, entro il 30 luglio 2021) applicando la maggiorazione dello 0,40%.

Ricordiamo che il saldo ed il primo acconto possono anche rateizzarsi (massimo fino a novembre 2021). Non è, invece, rateizzabile il secondo o unico acconto in scadenza il 30 novembre 2021.

Le altre scadenze fiscali di luglio 2021

Nel mese di luglio 2021 ricadono anche le seguenti altre scadenze fiscali:

  • 12 luglio 2021 (il 10 luglio è sabato)
    • seconda rata trimestrale contributi colf e badanti
  • 16 luglio 2021
    • versamenti periodici IVA (liquidazione mensile di giugno 2021)
    • versamenti periodi INPS
    • versamenti ritenute d’acconto mese di giugno 2021
    • versamento seconda rata del saldo imposte 2020 e primo acconto 2021 per i contribuenti con partita IVA non interessati dalla proroga e che hanno deciso di rateizzare (con versamento della prima rata al 30 giugno 2021)
    • ecc.
  • 23 luglio 2021
    • per i Modelli 730/2021 presentati al CAF o professionista abilitato nel periodo 21 giugno 2021 – 15 luglio 2021, questi ultimi entro il 23 luglio devono consegnare al contribuente una copia della dichiarazione e il prospetto di liquidazione, Modello 730-3, elaborati. Stessa cosa vale per il sostituto d’imposta se il contribuente ha presentato il Modello 730/2021 al datore di lavoro
  • 26 luglio 2021
    • invio modelli INTA per contribuenti mensili e trimestrali
  • 31 luglio 2021
    • invio all’Agenzia delle Entrate del modello di esenzione dal canone RAI 2021 over 75 se il compimento del 75° anno avviene entro il 31 luglio 2021 (in tal caso l’esenzione ci sarà solo per il solo secondo semestre dell’anno 2021).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,