Scadenze fiscali agosto 2021, il giorno 20 è quello clou per non pagare il canone Rai

Scadenze fiscali agosto 2021, il giorno 20 è quello clou per non pagare il canone Rai. Ecco come e quali sono tutti i requisiti da rispettare, dall'età al reddito.

di , pubblicato il
Scadenze fiscali agosto 2021, il giorno 20 è quello clou per non pagare il canone Rai

Tra le scadenze fiscali agosto 2021, il giorno 20 è quello clou per non pagare il canone Rai. Un esonero, dal pagamento della tassa di possesso del televisore, che è per molti. Ma non per tutti.

Nel dettaglio, sulle scadenze fiscali agosto 2021, c’è da dire che la data ultima ed originaria era quella dello scorso 31 luglio. Ma con la tregua fiscale annunciata dall’Agenzia delle entrate, ora il giorno 20 è proprio quello clou per non pagare il canone Rai. Con l’esonero, presentando domanda, che è accessibile per gli over 75. Ma in possesso di determinati requisiti.

Scadenze fiscali agosto 2021, il giorno 20 è quello clou per non pagare il canone Rai

Oltre al possesso del requisito anagrafico, il cittadino over 75, per chiedere ed ottenere l’esonero dal pagamento del canone Rai, deve infatti avere un reddito inferiore alla soglia degli 8.000 euro. Valore che è dato dalla somma tra il reddito proprio e, eventualmente, quello del coniuge.

In questo modo tra le scadenze fiscali agosto 2021, presentando domanda di esonero, il canone Rai non sarà addebitato sulla bolletta elettrica. Ma attenzione alle presenza di eventuali conviventi. In quanto se l’over 75 è convivente con soggetti titolari di reddito proprio, allora non è ammesso l’esonero dal pagamento della tassa di possesso del televisore. Con la sola eccezione di collaboratori domestici, badanti e colf.

Tassa di possesso Tv per il 2021 dimezzata per chi ha compiuto i 75 anni entro luglio

Tra le scadenze fiscali agosto 2021, presentando apposita dichiarazione sostitutiva, chi ha compiuto entro e non oltre il 31 luglio 75 anni di età, se in possesso dei requisiti sopra indicati, potrà ottenere l’esonero dal pagamento del canone Rai. Per tutto il secondo semestre del 2021.

Chi ha compiuto invece i 75 anni entro l’1 gennaio scorso, presentando la dichiarazione sostitutiva all’Agenzia delle Entrate, ha potuto beneficiare dell’esenzione canone Rai per tutto il 2021.

A patto di rispettare i requisiti con i termini per la presentazione dell’istanza che sono scaduti lo scorso 20 aprile. Invece, senza apparecchi Tv in casa, e sempre presentando apposita istanza, tutti possono non pagare il canone Rai. Senza scadenze fiscali agosto 2021 da rispettare.

Argomenti: