Sanità: a rischio vaccini e esenzioni dai ticket

Sanità, a rischio vaccini e esenzioni ticket. Oggi il vertice deciso tra i ministri Lorenzin, Padoan e Boschi, nella misura previsti tagli da un miliardo e mezzo.

di , pubblicato il
Sanità, a rischio vaccini e esenzioni ticket. Oggi il vertice deciso tra i ministri Lorenzin, Padoan e Boschi, nella misura previsti tagli da un miliardo e mezzo.

Per la Sanità si prevede un taglio da un miliardo e mezzo, che mette a rischio vaccini e esenzioni ticket. In bilico anche le assunzioni dei medici e infermieri.

Forte tagli previsto dal Ministero dell’Economia che intende limitare i fondi nel settore sanitario di circa cinquecento milioni.

La confusione è tanta in questo periodo, i tagli metterebbero a rischio anche l’introduzione dei nuovi LEA.

Sanità: cosa prevedono i nuovi LEA

I nuovi LEA inseriscono nuove patologie e rinnovano l’elenco delle malattie rare, spostando molte malattie nell’elenco delle malattie croniche. A rischio anche il piano vaccini, tanto voluto dal Ministro Lorenzin. Ricordiamo che saranno inseriti nuovi vaccini aperti a tutti e senza il pagamento del ticket.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.