Saldo IMU 2021 in scadenza: tutti i codici tributo da ricordare

Nel Modello F24, per il versamento del saldo IMU 2021 occorre selezionare l’apposita casella dedicata

di , pubblicato il
uto da ricordare

Manca poco alla scadenza del saldo IMU 2021, fissata al 16 dicembre 2021. L’acconto, ricordiamo, era da pagarsi entro lo scorso 16 giugno 2021.

In prossimità della scadenza è bene ricordare i codici tributo da utilizzare nel Modello F24 per il pagamento. Possiamo subito spazzare via di dubbi: i codici da utilizzare non cambiano tra acconto e saldo. Dunque, restano gli stessi.

I codici tributo per il saldo IMU 2021

I codici tributo da utilizzare per il pagamento dell’IMU sono i seguenti:

  • 3912Abitazione principale e relative pertinenze
  • 3914 – Terreni
  • 3916 – Aree fabbricabili
  • 3918 – Altri fabbricati
  • 3925 – Immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – QUOTA STATO
  • 3930 – Immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – QUOTA COMUNE

Come compilare il Modello F24 per il 16 dicembre

Ai fini della compilazione del Modello F24 da presentare al versamento per il pagamento del saldo IMU 2021, valgono le seguenti istruzione (la sezione del modello da compilare è quella riservata all’IMU):

  • inserire il codice del comune di ubicazione degli immobili
  • barrare la casella “saldo
  • inserire il numero di immobili
  • indicare il codice tributo (tra quelli di cui al paragrafo precedente)
  • riportare l’anno di riferimento (ossia “2021”)
  • barrare la casella “Ravvedimento” (laddove si salti la scadenza del 16 dicembre 2021 e si versa ricorrendo al ravvedimento operoso)
  • indicare l’importo a debito da versare
  • riportare l’eventuale importo a credito da compensare.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,