Saldo IMU 2020: entro quando va pubblicata la delibera delle aliquote?

Il saldo IMU 2020, da pagarsi a dicembre, va calcolato sulla base delle aliquote deliberate e pubblicate dal comune entro una certa data. Quale?

di , pubblicato il
dubbio

Anche per la nuova IMU (prevista con la manovra di bilancio 2020 ed in vigore dal 1° gennaio 2020), come per la vecchia IMU, il versamento, avviene:

  • in acconto, da versarsi entro il 16 giugno di ogni anno;
  • a saldo, da versarsi entro il 16 dicembre dello stesso anno.

Dunque, entro il 16 giugno 2020 andava versato l’acconto IMU 2020 ed entro il 16 dicembre 2020 va versato il saldo IMU 2020 (occorre, tuttavia, tener conto di alcune esenzioni fissate dai vari decreti del Governo a fonte dell’emergenza Covid-19).

Saldo IMU 2020: cosa succede se il comune non pubblica le nuove aliquote?

L’acconto del 16 giugno scorso, doveva essere pari al 50%, di quanto complessivamente pagato di IMU e TASI, con riferimento al 2019 (la nuova IMU accorpa anche la vecchia TASI).

Il saldo o conguaglio, dovrà essere calcolato sulla base delle aliquote deliberate dal comune. Ai fini dell’efficacia della delibera questa deve essere trasmessa al MEF entro il 14 ottobre dell’anno e pubblicata sul sito del MEF stesso entro il 28 ottobre.

Tuttavia, come risulta anche dal sito del MEF (Ministero dell’economia e finanze), limitatamente al 2020, in considerazione dell’emergenza Covid-19, i suddetti termini sono stati prorogati rispettivamente al 31 ottobre 2020 e 16 novembre 2020.

Ora il quadro è il seguente:

  • se la delibera delle aliquote IMU 2020 del comune viene trasmessa al MEF entro il 31 ottobre 2020 e pubblicata entro il 16 novembre 2020, allora il saldo IMU 2020 dovrà essere liquidato sulla base di queste aliquote;
  • se la delibera delle aliquote IMU 2020 del comune non viene trasmessa al MEF entro il 31 ottobre 2020 e/o non viene pubblicata entro il 16 novembre 2020, allora il saldo IMU 2020 dovrà essere pari al restante 50% di quanto pagato complessivamente di IMU e TASI nel 2019 (stessa cosa dicasi se il comune non emana per il 2020 alcuna delibera IMU).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,