Rottamazione cartelle: lo sconto riguarda solo sanzioni e interessi

La rottamazione delle cartelle Equitalia riguarderà solo il debito con il fisco e non anche sanzioni e interessi: ecco perché si parla di pace fiscale e non di condono. Cosa sapere e differenze.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Rottamazione cartelle

La rottamazione cartelle Equitalia 2019 sarà una pace fiscale, non un condono. Ci tiene a spiegarlo il deputato Giovanni Currò membro della Commissione Finanze della Camera insistendo su una differenza che non è solo terminologica. Il M5S è favorevole alla rottamazione fiscale volta ad eliminare interessi e sanzioni ma non a un condono che cancelli il debito a discapito di chi ha sempre regolarmente pagato le tasse.

Pace fiscale o condono: divergenze nel Governo per la rottamazione 2019

A ben vedere la posizione all’interno del Governo in merito alla cd pace fiscale divide Lega e 5 Stelle: il carroccio aveva inizialmente proposto di prevedere sconti sulle imposte. Su questo i pantellasti sono più rigidi e restano fermi all’idea che la rottamazione delle cartelle dovrà limitarsi a cancellare sanzioni e interessi. Salvini invece più volte ha ribadito di voler propendere per una linea più elastica che tenga conto anche di debiti fiscali accumulati in un momento di difficoltà economica e non per mero intento fraudolento di evadere le tasse. Tra le ipotesi vagliate in vista dell’approvazione della legge di Bilancio a fine anno, quella di stabilire il pagamento di un importo forfettario calcolato sulla base della situazione economica di ciascun contribuente con aliquote dal 6% al 25%. Il ragionamento è quello per cui, chi è stato “costretto” dalla crisi a non pagare le tasse, tornerà a farlo con regolarità non appena avrà modo di essere libero dei debiti nel frattempo accumulati.

Le novità dovrebbero essere operative dal primo gennaio 2019 ma è evidente che su questo punto all’interno del governo la linea non è ancora comune. A confondere le idee anche il fatto che Salvini, evidentemente consapevolmente, non ha mai usato la parola condono anche quando, nei fatti, ne descrive le dinamiche. La rottamazione cartelle si concretizzerà in un condono o si limiterà alla cd pace fiscale?

Leggi anche:

Rottamazione cartelle: quali debiti saranno inseriti nella pace fiscale e dubbi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News Fisco, Rottamazione cartelle esattoriali, Debiti Equitalia