Rottamazione cartelle Equitalia, se sbaglio a pagare il bollettino RAV, cosa succede? | La Redazione risponde

Rottamazione cartelle Equitalia, se invece del bollettino RAV si usa un'altro codice di bollettino, cosa succede? | La Redazione risponde.

di , pubblicato il
rottamazione

Rottamazione cartelle Equitalia, il quesito posto da un nostro lettore sul pagamento del bollettino RAV.

Salve io ho effettuato il pagamento della prima rata della definizione agevolata tramite il mio home banking ma ho sbagliato modello di bollettino. Ho pagato tramite un bollettino 674 ma il pagamento è andato lo stesso a buon fine.

Succede qualcosa?

La ringrazio di avermi contatto, prima di rispondere, una breve sintesi di cos’è il bollettino Rav e cos’è il bollettino 674.

Rottamazione cartelle Equitalia e bollettino RAV: dove e come pagare

È possibile pagare cartelle e ogni altro atto di riscossione utilizzando il bollettino Rav allegato. Tale bollettino, precompilato, contiene l’importo esatto da pagare entro la scadenza indicata e un codice (serie numerica) che consente di collegare il pagamento alla cartella o all’atto ricevuto.
È importante ricordare che l’importo stampato sul bollettino è valido solo se effettui il pagamento entro la scadenza indicata sul documento a cui è allegato. Oltre tale termine, è necessario l’aggiornamento.
Utilizzato per la riscossione di tasse su concessioni governative, nettezza urbana, iscrizione agli albi professionali e altro. Presentano, in basso a destra, il codice numerico 247

rav

Rottamazione cartelle Equitalia, come pagare i bollettini RAV | La Redazione risponde

Bollettino 896 o 674

Sono relativi soprattutto alle utenze domestiche e bollo auto. Presentano, in basso a destra, i codici numerici 896 o 674 e sono precompilati.

674

Rottamazione cartelle Equitalia: cosa succede se sbaglio a pagare?

Nel caso in questione, consiglio di stampare tutte le ricevute e conservarle insieme alla pratica, fondamentalmente non dovrebbe succedere niente, in quanto oltre al codice di riferimento della pratica individuato dal bollettino, le pratiche vengono gestite dal codice fiscale. Questo dovrebbe, collegare il pagamento ai suoi debiti ex Equitalia, e quindi alla sua pratica di definizione agevolata.
Può anche effettuare un controllo della sua situazione accedendo sul nuovo portale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione, può controllare le rateizzazioni e le procedure in corso.

Servizio Agenzia Entrate Riscossione

Per utilizzare i servizi on-line hai quattro modalità di accesso:

SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale

Per ottenere un’identità digitale SPID, il cittadino deve fare richiesta ai gestori accreditati da AGID, i cosiddetti “Identity Provider” che, dopo aver verificato i dati del richiedente, emetteranno l’identità digitale rilasciando le credenziali all’utente (nome utente, password e codice temporaneo).

Agenzia delle entrate registrandoti a Fisconline:

  • nome utente: il tuo codice fiscale
  • password: fornita da Agenzie delle entrate
  • codice pin: fornito da Agenzie delle entrateINPS
  • nome utente: il tuo codice fiscale
  • pin: fornito da INPSCarta Nazionale dei Servizi

Rottamazione cartelle Equitalia e controllo estratto conto

Questo servizio ti consente di:

  • visualizzare il riepilogo complessivo dei documenti che risultano già saldati o non ancora pagati, per intero o in parte, su tutto il territorio nazionale (esclusa la Sicilia), a partire dall’anno 2000;
  • controllare il dettaglio di ciascuno dei documenti visualizzati (es. importi, natura del tributo, quietanze che risultano pagate) e la presenza di eventuali provvedimenti (es. sgravio, sospensione, procedure, rateizzazioni).

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.