Rottamazione bis: ecco il nuovo modulo DA 2000/17 per aderire

Ecco il nuovo modello per aderire alla Rottamazione Bis delle cartelle esattoriali dal 2000 al 2017.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Ecco il nuovo modello per aderire alla Rottamazione Bis delle cartelle esattoriali dal 2000 al 2017.

Pubblicato ieri dall’Agenzia delle Entrate il nuovo modulo DA 2000/17 per aderire alla Rottamazione bis delle cartelle esattoriali introdotta dal decreto fiscale 172 del 2017, appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Con il nuovo modello i contribuenti potranno presentare domanda di adesione alla nuova definizione agevolata dei debiti fiscali, la rottamazione bis.

Rottamazione Bis Modulo DA 2000/17

Con il nuovo modello per aderire alla Rottamazione Bis si recepiscono le modifiche apportate al decreto  che permette di estendere la rottamazione delle cartelle oltre ai carichi affidati alla riscossione dal 1 gennaio al 30 settembre 2017 anche a quelli dal 2000 al 2016 per i quali non era stata mai presentata una domanda di rottamazione.

In questo modo si amplia la platea dei contribuenti che possono presentare domanda poiché i carichi su cui è possibile effettuare la rottamazione sono quelli affidati alla riscossione dal 1 gennaio 2000 al 30 settembre 2017.

La domanda per aderire alla nuova rottamazione va presentata entro il 15 maggio 2018 attraverso il servizio “fai da te” del portale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione, compilando il modello DA 2000/17.

In alternativa si può scaricare il modello, compilarlo e presentarlo agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate Riscossioni o inviarli tramite Pec insieme alla copia di un documenti di identità all’indirizzo Pec della direzione regionale di riferimento.

L’Agenzia delle Entrate dovrà inviare, entro il 31 marzo 2018, ai contribuenti, una comunicazione con tutti gli eventuali carichi dell’anno 2017 affidati alla riscossione entro il 30 settembre. Per chi aderisce alla Rottamazione l’AER invierà, quindi, una comunicazione con l’accoglimento della domanda e con l’ammontare delle cifre dovute e con la definizione dei bollettini di pagamento in base al piano e alle rate indicate dal contribuente.

Di seguito potete scaricare il MODELLO DA 2000 17

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi, Rottamazione cartelle esattoriali

I commenti sono chiusi.