Rivalutazione terreni 2010: in scadenza la terza rata

Rivalutazione terreni e rivalutazione partecipazioni 2010 in scadenza il 31 ottobre la terza e ultima rata dell’imposta sostitutiva

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Rivalutazione terreni e rivalutazione partecipazioni 2010 in scadenza il 31 ottobre la terza e ultima rata dell’imposta sostitutiva

Rivalutazione terreni e rivalutazione partecipazioni. Una procedura  che permette la rideterminazione del costo di acquisto di aree edificabili o con destinazione agricola e di partecipazioni non quotate in mercati regolamentati possedute al 1° gennaio 2010, mediante il pagamento di un’imposta sostitutiva in unica soluzione o in un massimo di tre rate annuali.

Rivalutazione terreni e rivalutazione partecipazioni: imposta sostitutiva

Proprio chi ha scelto il pagamento a rate dell’imposta in questione, è in scadenza il prossimo 31 ottobre 2012, il termine per effettuare il pagamento della terza ed ultima rata dell’imposta sostitutiva per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni posseduti al 1° gennaio 2010.
 

La scadenza delle rate

In seguito alla redazione e l’asseverazione, da parte di un professionista abilitato, di una perizia giurata di stima del valore del terreno o della partecipazione alla data del 1° gennaio 2010, da effettuarsi entro lo scorso 2 novembre 2010 (il termine ordinario del 31.10.2010 cadeva di domenica ed il 01.11.2010 era festivo), il pagamento dell’imposta sostitutiva poteva essere rateizzato per tre volte, secondo scadenze precise come:

–  il 31.10.2011 per la seconda rata più interessi annui al 3%;

–  il 31.10.2012 per la terza rata più interessi annui al 3%.

Il pagamento dell’imposta deve avvenire utilizzando il modello F24, con i codici tributo “8055” per la rivalutazione partecipazione e “8056” per la rivalutazione terreni.

Di seguito vi riportiamo un modello F24 compilabile:

Modello F24

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi